Todi riconfermata tra le "Spighe Verdi" dei comuni d'Italia - Tuttoggi

Todi riconfermata tra le “Spighe Verdi” dei comuni d’Italia

Redazione

Todi riconfermata tra le “Spighe Verdi” dei comuni d’Italia

Mar, 27/07/2021 - 18:51

Condividi su:


Il riconoscimento, assegnato a Todi per la prima volta nel 2020, è arrivato nella mattinata di oggi da FEE Italia (Foundation Environmental Education)

L’Amministrazione Comunale di Todi esprime grande soddisfazione per la riconferma dell’assegnazione alla città della certificazione “Spighe verdi”, rivolta ai comuni che intendono valorizzare lo sviluppo sostenibile del territorio, la cura dell’ambiente e la difesa del paesaggio.

Il riconoscimento, assegnato a Todi per la prima volta nel 2020, è arrivato nella mattinata di oggi da FEE Italia (Foundation Environmental Education) in virtù delle proprie di valorizzazione ed investimento sul patrimonio rurale e sulla tutela dell’ambiente e del paesaggio attuate dalla nostra città.

Todi si conferma così tra le eccellenze in materia, al fianco di solo una cinquantina di comuni fra i quali Ostuni, Positano, Castagneto Carducci, Numana, Castiglione della Pescaia. E si potrà fregiare della bandiera con la Spiga verde, che al pari delle bandiere blu per le città sul mare, sarà un grande mezzo di promozione del territorio e di testimonianza della straordinaria qualità di vita della nostra città.

Un titolo che garantisce ai detentori anche un incremento turistico valutabile fra il 20 e il 25%, riconosciuto come garanzia di attenzione alle tematiche del green anche da Enit e dalle agenzie di incoming. Grazie anche all’attenzione a realtà come sentieristica, turismo off road, e-bike, settori strettamente legati anche all’enogastronomia.

Todi vanta la partecipazione in realtà come Città Slow e di Slow Food International, Strada dei Vini del Cantico, Strade dell’Olio DOP dell’Umbria, e dallo scorso anno di Città del Vino.

“Continueremo a lavorare in questa direzione”, dichiara l’assessore Claudio Ranchicchio, “considerando questa certificazione un punto di partenza, non certo un punto di arrivo. E faremo in modo che l’attenzione al paesaggio, al green e alla natura ci permetta di rimanere in questo ristretto novero di comuni italiani anche nei prossimi anni”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!