Tifoso del Foligno, prognosi riservata per il 47enne ferito ieri alla testa - Tuttoggi

Tifoso del Foligno, prognosi riservata per il 47enne ferito ieri alla testa

Redazione

Tifoso del Foligno, prognosi riservata per il 47enne ferito ieri alla testa

Lun, 07/04/2014 - 10:19

Condividi su:


E' in prognosi riservata l'uomo di 47 anni di Foligno rimasto gravemente ferito ieri pomeriggio a Bastia Umbra dopo la partita di calcio tra le due squadre valida per il campionato di serie D.

Tifoso del Foligno ferito alla testa / E' grave / Aggiornamenti

L'intervento chirurgico alla testa è terminato poco prima della mezzanotte. L’equipe approntata dai medici del Pronto Soccorso dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, che avevano eseguito gli accertamenti radiografici ed il primo monitoraggio, era entrata in sala operatoria alle 19. Terminato l’intervento chirurgico, il 47 enne è stato trasferito nel Reparto di Rianimazione. Questa mattina, durante una riunione, è stato fatto il punto della situazione ed è stato comunicato, secondo quanto riferisce l'Ufficio Stampa dell’Azienda Ospedaliera, che “l’intervento, eseguito dal Dr Bernardino Vittoria, è tecnicamente riuscito, con la riparazione delle ossa craniche fratturate e la ricucitura dei vasi lesionati dal gravissimo trauma subito dal paziente”. A riferirlo è stato il Dr Corrado Castrioto, responsabile della S.C. di Neurochirurgia del nosocomio perugino, che ha anche precisato che nella tarda mattinata verrà eseguita una Tac di controllo. “Prima di 48 ore – ha comunque voluto sottolineare il Dr Castrioto -, non sarà possibile fare alcuna anticipazione sul decorso delle condizioni del paziente. La prognosi resta pertanto riservata”. Anche i sanitari del Reparto di Rianimazione si sono trincerati dietro un assoluto riserbo, limitandosi a ribadire che “la prognosi è riservata”.

Solidarietà del Foligno Calcio –

Il Foligno Calcio, attraverso un comunicato stampa ufficiale, esprime la propria solidarietà e vicinanza a Massimiliano, il tifoso gravemente ferito negli incidenti avvenuti nel post gara di Bastia.

La società 'si augura che venga fatta piena luce sulla vicenda, senza che aggrediti ed aggressori vengano messi sullo stesso piano e che chi ha sbagliato – ponendo in essere comportamenti che nulla hanno a che vedere con il buon vivere civile, e men che meno con una ludica attività sportiva e di pubblico spettacolo – venga punito in maniera esemplare. La società nel rinnovare gli auguri di pronta e piena guarigione a Massimiliano e comunica che proprio per non arretrare e cedere di fronte a chi approfitta del calcio per sfogare i propri istinti e le proprie frustrazione, per la gara di domenica contro l’Arezzo, consentirà l’ingresso gratuito a donne e minorenni, mentre l’ingresso a tutti gli altri settori avrà un costo agevolato di dieci euro.

Sindaco sconcertato –

“Sconcerto” è stato espresso dal sindaco di Foligno, Nando Mismetti, per quanto accaduto dopo il derby di calcio Bastia-Foligno che ha portato al ferimento di un tifoso folignate. Il sindaco – in una nota stampa ufficiale – ha manifestato “vicinanza” alla famiglia del ferito.

Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!