Tifoso del Foligno ferito alla testa / E' grave / Aggiornamenti - Tuttoggi

Tifoso del Foligno ferito alla testa / E' grave / Aggiornamenti

Redazione

Tifoso del Foligno ferito alla testa / E' grave / Aggiornamenti

Dom, 06/04/2014 - 20:01

Condividi su:


Un tifoso 47enne, nato e residente a Foligno, si trova ora ricoverato all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, dove i medici lo stanno operando alla testa (l'intervento è iniziato da poco). L'uomo infatti sarebbe stato colpito in maniera molto violenta con un corpo contudente al termine della partita di calcio Bastia-Foligno oggi pomeriggio, valida per il campionato di serie D.

La dinamica. Sull'accaduto sono in corso accertamenti da parte del commissariato di Assisi e della locale compagnia dei carabinieri. Il contatto fra due gruppetti di tifosi è avvenuto all'esterno dello stadio, nel momento del deflusso. Un gruppo di tifosi del Bastia ,3 o 4 soggetti, ha proferito alcune frasi offensive verso un gruppetto di tifosi del Foligno. Tra le due fazioni è scattata la lite, prima verbale, poi fisica. Tra le persone sentite dagli inquirenti c'è chi sostiene di aver visto il 47enne cadere a terra durante i tafferugli e procurarsi così la grave ferita alla testa che lo ha fatto finire in ospedale. Secondo i carabinieri, non ci sarebbero quindi al momento riscontri certi sul fatto che l'uomo sia stato colpito durante la lite da uno dei contendenti, ma le indagini sono tuttora in corso. Si cercercherà di chiarire se quindi le gravi ferite che hanno reso necessario anche l'intervento chirurgico sono da ricondurre a cinturate o ad un colpo sferrato con un oggetto contundente oppure alla caduta durante la rissa.

In ospedale – Al folignate il medico in servizio al Pronto Soccorso del S.Maria della Misericordia Dott.ssa Maria Stella Dionisi ha riscontrato “fratture craniche multiple, trauma cranico importante, lesioni cerebrali con emorragia”. E' stata immediatamente disposto dopo gli accertamenti radiologici in sala operatoria, dove una equipe di neurochirurghi ed anestesisti ha iniziato un delicato intervento chirurgico che, stando a quando riferisce l'Ufficio Stampa dell'Azienda Ospedaliera di Perugia, si protrarrà per alcune ore. A confermare la gravità dell'accaduto è lo stesso Direttore del 118 Unico regionale e Pronto Soccorso Mario Capruzzi,che è in contatto con gli operatori sanitari.Al pronto soccorso sono arrivati anche i familiari ed alcuni amici del tifoso ferito gravemente.

Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!