"Ti leggo una storia il martedì", domani riparte l'iniziativa

“Ti leggo una storia il martedì”, domani riparte l’iniziativa

Redazione

“Ti leggo una storia il martedì”, domani riparte l’iniziativa

Da domani, per quattro settimane, le educatrici offriranno
Lun, 08/06/2020 - 13:24

Condividi su:


Riparte martedì 9 giugno l’iniziativa “Ti leggo una storia il martedì”. Da domani, per quattro settimane, alle 16,30, le educatrici offriranno delle letture ai bambini della città  di Foligno. “L’obiettivo dell’esperienza – afferma l’assessore Paola De Bonisè continuare nella cura dei legami educativi attraverso la promozione della lettura, esperienza consolidata nei nidi comunali e  molto amata dai bambini. Le letture si svolgeranno in base al seguente calendario: 9 giugno, alle 16,30; 16 giugno, alle 16,30; 23 giugno, alle 16,30; 30 giugno, alle 16,30. Le videoletture saranno disponibili sul sito del Comune di Foligno. Questa iniziativa – sottolinea l’assessore – è il segno concreto dell’impegno e della passione educativa che i nostri servizi mettono in campo quotidianamente, iniziative frutto di riflessione e progettazione accurata. Sono certa che le letture proposte, selezionate della educatrici, saranno apprezzate dalle famiglie e dai bambini della nostra città”.

Il supporto alle famiglie

In questo periodo, segnato dalla quarantena, i servizi educativi per la prima infanzia del Comune di Foligno, attraverso il lavoro delle educatrici comunali e del personale dell’ufficio dei servizi scolastici, con il supporto dell’assessore Paola De Bonis, fin dai primi giorni dell’emergenza Covid, hanno attivato modalità  di vicinanza con i bambini e con le famiglie. Dapprima ha proposto una piattaforma di sostegno alla genitorialità  utilizzando la piattaforma Edmodo, poi ha cercato anche altre forme di contatto e comunicazione. Tutte le relazioni create al di fuori della vita del nido sono avvenute nel pieno rispetto dei tempi e delle necessità  di interazione di ogni genitore. Tra l’altro, sono nate tre pubblicazioni: “Zia Quarantena fa le foto”, “Zia Quarantena che vita da cani” e “Spazio libero in quarantena”, scritte a più mani. E’ stata un’esperienza che ha permesso di interagire ancora di più con le famiglie.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!