Terni, sorridono le casse del comune - Avanzo di 11 milioni dal consuntivo 2012 - Ok patto stabilità - Tuttoggi.info

Terni, sorridono le casse del comune – Avanzo di 11 milioni dal consuntivo 2012 – Ok patto stabilità

Redazione

Terni, sorridono le casse del comune – Avanzo di 11 milioni dal consuntivo 2012 – Ok patto stabilità

Ven, 05/04/2013 - 21:00

Condividi su:


Una buona notizia dalle casse del comune che, dal conto consuntivo del 2012, vanta un avanzo di 11 milioni di euro. Questa mattina la giunta comunale ha approvato il documento che attesta entrate con in incremento di quasi 2 milioni di euro rispetto al 2011. il capitolo delle somme in entrata più cospicuo è rappresentato dall'Imu, ben 28 milioni di euro; l'addizionale Irpef ha portato nelle casse comunali 10 milioni e mezzo, mentre i trasferimenti erariali 25 milioni. Gli 11 milioni avanzati sono stati così distribuiti: 3 sono stati destinati al fondo di svalutazione dei fondi attivi; 6 milioni sono l'avanza vincolato di parte corrente; 800mila euro sono stati investiti in conto capitale; 1,5 milioni di euro l’avanzo vincolato del 2011. In sostanza sugli 11 milioni e mezzo ricadono sotto la massima discrezionalità della giunta 100 mila euro. L’esecutivo ha deciso di destinarli al fondo di svalutazione per consolidare ulteriormente questo capitolo di bilancio. “Nell’ambito del conto consuntivo – dichiara il vicesindaco con delega al Bilancio Libero Paci – è di grande rilevanza che siamo riusciti nel corso del 2012 a dar luogo, sugli investimenti, a pagamenti per 27 milioni di euro. Un apporto di liquidità nei confronti delle imprese che vantano crediti con la pubblica amministrazione. Un’azione rilevante che stiamo proseguendo anche nel 2013: nei primi tre mesi dell’anno in corso, il comune ha effettuato pagamenti per 11 milioni e mezzo di euro, smaltendo la quasi totalità del pregresso 2012. Permangono difficoltà nei pagamenti della parte corrente, dovute ai problemi di liquidità che hanno investito tutta la pubblica amministrazione e le aziende in generale. Significativa anche la cancellazione dei residui attivi per 5 milioni e 200 mila euro, utilizzando residui passivi per 3 milioni e 200 mila euro e finanziando con risorse proprie del bilancio la differenza”. “Nonostante l’irrigidimento dei parametri del patto di stabilità – conclude Paci – siamo riusciti a centrare l’obiettivo di un bilancio in equilibrio sotto tutti gli aspetti formali e sostanziali, con un margine positivo del saldo del patto di stabilità per 119 mila euro. Un risultato ancora più rilevante se consideriamo l’entità dei pagamenti effettuati”. “L’impegno di questa amministrazione – dichiara il sindaco Leopoldo Di Girolamo – nei confronti dell’economia della città si vede proprio dalla grande volontà nell’assicurare pagamenti per quasi 30 milioni di euro. Una cifra ancora più significativa se si considerano le rigidità del patto, un obiettivo che è stato raggiunto solo grazie a una attentissima gestione delle risorse a disposizione, che si è reso possibile nonostante l’assenza degli annunciati provvedimenti governativi in materia di pagamenti alle imprese, misure che pure continuiamo ad attendere e sollecitare. La cancellazione dei residui per 5 milioni, inoltre, è una operazione essenziale per dare quella stabilità necessaria al bilancio dell'Ente”.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_terni

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!