Terni Rugby per il sociale / Test-match di lusso e progetto formativo in carcere - Tuttoggi

Terni Rugby per il sociale / Test-match di lusso e progetto formativo in carcere

Luca Battaglini

Terni Rugby per il sociale / Test-match di lusso e progetto formativo in carcere

I ‘Draghi’ ospiteranno il Bristol Wanderers venerdì 13 marzo a Borgo Rivo
Gio, 05/03/2015 - 17:05

Condividi su:


Sarà forse l’aria del “Sei Nazioni” che si respira ultimamente, il Terni Rugby regalerà alla città un evento che non potrà non far piacere agli appassionati dello sport. I ‘Draghi’ giocheranno un test-match il 13 marzo, sul campo di Borgo Rivo, contro i Bristol Wanderers, squadra brittannica composta da grandi ‘ex’ giocatori molto attivi per il sociale e beneficenza. Gli appuntamenti di marzo, il progetto ‘Ka Mate Ka Ora’ ed altro ancora sono stati presentati in Comune dal presidente Alessandro Betti (a sorpresa uscente), il direttore tecnico del Terni rugby Mauro Antonini, il responsabile del progetto ‘Ka Mate Ka Ora’ Jacopo Borghetti e il vicesindaco Francesca Malafoglia.

Il Rugby dentro il carcere. Questa l’iniziativa portata avanti dal Terni Rugby che si da l’ obiettivo ambizioni di ‘educare’ e di re-inserire nella società i detenuti che si avviano verso la fine della loro pena. “Tramite l’articolo 21, favoriremo l’inserimento di un detenuto a fine pena –spiega Mauro Antonini – sia interno che fuori dalla struttura in un’attività lavorativa non retribuita. Oltre ad avere la possibilità di trascorrere del tempo in libertà, si avrà il modo di ‘educarli’ e di riqualificarli”.

All’iniziativa rende omaggio anche lo scrittore Antonio Falda, che nel suo nuovo libro “Per la libertà – Il rugby oltre le sbarre” parla del progetto ‘Ka Mate Ka Ora’ nel secondo capitolo. La presentazione è in programma per sabato 28 in biblioteca comunale, ore 11.00.

Appuntamento imperdibile per gli amanti del rugby il Test-match a scopo benefico organizzato da Terni Rugby. L’incontro si svolgerà venerdì 13 marzo sul campo di via del Cardellino, dove Bristol Wanderers saranno gli ospiti di lusso dei ‘Draghi’. “Sarà una festa, riusciremo a creare l’atmosfera di un piccolo ‘Sei Nazioni’ -si augura Mauro Antonini-, l’invito è rivolto a tutta la cittadinanza, è nostra intenzione  coinvolgere anche i ragazzi di diverse scuole. Per tre giorni si respirerà aria di Rugby qui a Terni”.  Tra le fila del Bristol Wanderersci ci saranno giocatori ed ex giocatori soprattutto inglesi di esperienza internazionale e con un curriculum importante. Tra gli atleti di spicco i Bristol ‘hero’ Paul Bett, Roy Winters e l’argentino Mariano Sambucetti.

Addio presidenza? Un fulmine a ciel sereno, dopo 10 anni sembrerebbe stia giungendo al termine il ‘matrimonio’ tra Alessandro Betti e il Terni Rugby. L’ annuncio a sorpresa direttamente dal presidente rossoverde al termine della conferenza: “Dopo dieci anni dove abbiamo fatto tanto per questa società è giunto il momento di farsi da parte. Rimarrò probabilmente come sponsor principale e all’interno del consiglio direttivo che a breve sarà rinnovato”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!