Terni, "I Pagliacci" regalano vacanza in Valnerina ai piccoli malati oncologici - Tuttoggi

Terni, “I Pagliacci” regalano vacanza in Valnerina ai piccoli malati oncologici

Redazione

Terni, “I Pagliacci” regalano vacanza in Valnerina ai piccoli malati oncologici

Mer, 10/03/2021 - 09:00

Condividi su:


Il progetto “Ti abbraccio con un sorriso” regalerà una vacanza in Valnerina ai bambini oncologici e alle loro famiglie

L’associazione I Pagliacci ha presentato, nel giorno in cui ricorre un anno esatto dal primo lockdown, sa di speranza e di futuro. il progetto “Ti abbraccio con un sorriso” che regalerà una vacanza ai bambini oncologici e alle loro famiglie.

“Ricovero per bambini è un trauma”

“Il ricovero in ospedale con patologie importanti costringe il bambino a cambiamenti nei ritmi e nelle attività quotidiane e questo si trasforma in un trauma – così Alessandro Rossi, presidente dell’associazione I Pagliacci –Abbiamo pensato di poter creare situazioni e momenti che possano riportare, anche se per breve periodo, uno stile di vita a misura di bambino o quantomeno come lo era prima della malattia, regalando ai piccoli pazienti oncologici una vacanza con la propria famiglia”.

Il progetto

Un progetto che vede la collaborazione del Comitato Daniele Chianelli, delle aziende ospedaliere di Terni e Perugia, dei Comuni di Terni, Montefranco, Arrone, Ferentillo, Polino.

Vacanze in Valnerina

Il soggiorno nelle attività ricettive della Valnerina ternana sarà offerto dall’associazione di volontariato, che da tanti anni è presente nel reparto di pediatria dell’ospedale di Terni.

Attività per bambini

Ai bambini e alle famiglie l’associazione organizzerà anche le attività di intrattenimento per i bambini con tutte le risorse che il territorio offre, come il centro canoe e rafting, bici, scuola cucina, parco avventura, sport in generale, pomeriggi o serate con mini spettacoli di magia o teatrini, visite al lago di Piediluco e alla Cascata delle Marmore.

Equipe multidisciplinare del Comitato Daniele Chianelli

La scelta dei bambini che, per le condizioni di salute, potranno fare la vacanza in Valnerina sarà a cura dell’equipe multidisciplinare del Comitato Daniele Chianelli: “Un’iniziativa bellissima – dice Franco Chianelli, che da 30 anni si prende cura delle famiglie e dei bambini in cura all’ospedale di Perugia – Un’iniziativa che fa parte del nostro spirito, che è quello di distrarre bimbi e genitori dalle preoccupazioni della malattia”.

“Una vera e propria vacanza”

Alessandro Rossi e Antonella Locci sottolineano che “per le famiglie si tratterà di una vera e propria vacanza. Noi ci occuperemo del coordinamento generale, logistica per alloggio, collegamento con le strutture sanitarie, la proposta di alcuni percorsi possibili da svolgere in autonomia o con la nostra presenza per dare valore ad un’esperienza turistica a tutti gli effetti. Il tutto per costruire insieme piccoli strumenti di felicità da portarsi a casa e utilizzare al bisogno”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!