Terni, fine settimana tra risse e strage patenti: 4 denunce - Tuttoggi.info

Terni, fine settimana tra risse e strage patenti: 4 denunce

Redazione

Terni, fine settimana tra risse e strage patenti: 4 denunce

Mer, 15/05/2024 - 11:06

Condividi su:


Terni, alla guida sotto effetto di alcol e droga. Sospesa patente e denuncia per una persona positiva al drug test. Controlli della Polizia

Un altro fine settimana ‘agitato’ quello appena trascorso a Terni, dove il bilancio delle patenti sospese per guida in stato di ebrezza e assunzione di droga è di 7; almeno due, invece, le risse scoppiate nel centro storico, una con conseguenze abbastanza gravi. In particolare, nella sera di sabato 11 maggio un giovane uomo di origine tunisina è stato aggredito da un gruppo di connazionali all’altezza della scuola media “Leonardo Da Vinci”: la scena è stata particolarmente violenta per la quantità di calci e pugni inferti alla vittima che ha richiesto l’intervento del 118. Giunto sul posto, il personale sanitario ha provveduto a prestare le prime cure in loco per poi trasferire il paziente al Pronto Soccorso per le lesioni riportate alla testa. Sul posto anche Polizia Locale, Polizia di Stato e Carabinieri, tutti presenti in zona per i controlli interforze del territorio. Le immagini dell’aggressione dovrebbero essere state riprese dalle telecamere di sicurezza presenti in zona e non sarà difficile per le forze dell’ordine risalire ai responsabili del pestaggio.

Strage di patenti, alla guida sotto effetto di alcol e droga

Sempre nel fine settimana, tra sabato 11 e domenica 12 maggio, la Polizia di Stato ha messo in atto una serie di controlli anti droga e anti alcol. Secondo quanto riferito dalla Questura 29 sono state le persone sottoposte a controllo, di cui sette di loro sono risultate positive all’alcoltest e sanzionate con la relativa sospensione della patente per guida in stato d’ebbrezza. Per tre di loro è anche scattato il deferimento all’Autorità Giudiziaria, come previsto dal codice della strada, in quanto il tasso alcolemico superava il valore di 0,80 g/l. Una persona invece è risultata positiva al drug test e sanzionata per guida in stato di alterazione psico-fisica causata dall’assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope e deferita alla locale Procura della Repubblica.

Le raccomandazioni

La Polizia di Stato ricorda che il Codice della Strada prevede conseguenze importanti, per la guida in stato di ebbrezza e di alterazione per uso di sostanze stupefacenti, che possono essere sia di tipo amministrativo, che penale, inoltre nel caso in cui il conducente sia anche proprietario del veicolo e superi il tasso alcolemico di 1,5 g/l. è prevista anche la confisca del veicolo. La prevenzione dell’incidentalità, soprattutto giovanile, rappresenta non solo una esigenza, ma un obiettivo irrinunciabile e prioritario che trova per altro fondamento nelle direttive ministeriali di cui questi controlli sono attuazione.

Articoli correlati


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_terni

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!