Terni, Bruno Failla è il nuovo Questore della Provincia - Tuttoggi

Terni, Bruno Failla è il nuovo Questore della Provincia

Redazione

Terni, Bruno Failla è il nuovo Questore della Provincia

Lun, 01/03/2021 - 14:45

Condividi su:


Terni, Bruno Failla è il nuovo Questore della Provincia

Durante la presentazione ha dichiarato "Ogni problema che ci sarà in Provincia per me rappresenterà un problema di eguale natura"

Nel corso della mattinata di lunedì 1 marzo, nella sala riunioni “Roberto Antiochia”, presso la sede della Polizia di Stato di Terni, il Dottor Bruno Failla ha avuto il piacere di presentarsi alla stampa locale.

Una lunga carriera

La Provincia di Terni si configura come la terza sede di servizio del Dottor Failla in qualità di Questore. In passato, ha infatti già ricoperto questo ruolo ad Arezzo e a Vicenza.

In precedenza il dott. Failla aveva prestato servizio come Investigatore della Squadra Mobile di Torino. A Roma, per 11 anni, alla Squadra Mobile, della quale è stato anche vicedirigente; ha coordinato la Sezione Antirapina, la Sezione Narcotici, la Sezione Omicidi, e, per 5 anni, la Sezione Criminalità Organizzata.

A capo di diversi Commissariati

In seguito alla sua esperienza alla Squadra Mobile ha diretto alcuni Commissariati di Roma: il Commissariato Casilino, con tutte le problematiche derivanti da una periferia di una grande metropoli e il Commissariato San Lorenzo, dove si è dovuto confrontare con le manifestazioni e le proteste degli studenti dell’Università “La Sapienza” di Roma.

I Commissariati Prati e Trevi-Campo Marzio

Ha gestoto, inoltre, per ben 5 anni, il Commissariato Prati, occupandosi, tra le altre cose, dell’amministrazione dell’ordine e della sicurezza pubblica allo Stadio Olimpico di Roma.

Ha vestito i panni del Dirigente di Ordine e Sicurezza Pubblica e Funzionario di Pubblica Sicurezza incaricato per l’applicazione della legge della discriminazione razziale e per tenere i rapporti sia con la Federazione Italiana Gioco Calcio sia con l’UEFA, l’organo amministrativo, organizzativo e di controllo del calcio europeo .

Infine, ha guidato il Primo Commissariato di Polizia, Trevi-Campo Marzio, con il compito di garantire la sicurezza nei palazzi istituzionali, come il Senato o la Camera dei Deputati.

Un incarico assunto con piacere

“Assumo questo incarico con piacere”, dichiara il Dottor Failla. “Trovo una Questura assolutamente brillante – continua – e ben organizzata, e quindi ringrazio tutti i miei predecessori che hanno lavorato benissimo”.

Stando a quanto riportato dallo stesso, il territorio ternano avrebbe sempre suscitato in lui un certo interesse; questa sarà, dunque, l’occasione giusta per “viverlo e fare la conoscenza degli abitanti della Provincia”.

Il dott. Failla in chiusura ha dichiarato di sentirsi “il Questore della Provincia di Terni, e ogni problema che ci sarà in Provincia per me rappresenterà un problema di eguale natura”.

La presentazione alla città

Prima dell’incontro con la stampa, il Questore Failla che ha preso incarico questa mattina come suo primo impegno istituzionale ha voluto deporre una corona al Monumento ai Caduti della Polizia di Stato, accomagnato dal Vice Questore Vicario, il dr. Luca Sarcoli.

Dopo aver salutato i funzionari e i dirigenti della questura, ha incontrato i rappresentanti delle organizzazioni sindacali del personale di Polizia e dell’Amministrazione Civile dell’Interno.

Dopo la conferenza, la mattina è proseguita con l’incontro del Prefetto della Provincia di Terni, Emilio Dario Sensi e con la Presidente del Tribunale, la dr.ssa Rosanna Ianniello

Oggi pomeriggio, incontrerà il Sindaco di Terni Leonardo Latini.

Articolo di Marco Menta
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!