Terni, al via la XXVII edizione di OperaInCanto - Tuttoggi

Terni, al via la XXVII edizione di OperaInCanto

Redazione

Terni, al via la XXVII edizione di OperaInCanto

In scena rarità di grande interesse, tra cui "Lo scoiattolo in gamba" e "La scuola di guida" di Nino Rota
Gio, 10/12/2015 - 14:59

Condividi su:


Il programma della XXVII edizione di OperaInCanto si articola, come di consueto, in due produzioni per il Teatro Secci di Terni e il Teatro Sociale di Amelia, entrambe adatte sia al pubblico serale che a quello scolastico. La prima proposta è costituita dal dittico rappresentato da Lo scoiattolo in gamba e La scuola di guida di Nino Rota, entrambe composte nel 1959 e raramente eseguite. Il dittico verrà presentato a Terni il 14 dicembre per le scuole e il 15 per il pubblico. A queste andrà ad aggiungersi la replica già prevista presso l’Auditorium “Ennio Morricone” dell’Università Tor Vergata di Roma. La seconda produzione sarà Bastiano e Bastiana di Wolfgang Amadeus Mozart.
“Come sempre,” spiega Paolo Donati dell’Associazione InCanto, “affianchiamo ad un’opera breve del settecento – quest’anno un giovanissimo Mozart – una produzione moderna che infatti presenta due pièce del 1959 scritte da Nino Rota. Credo che le due composizioni di Rota riveleranno al pubblico ternano un aspetto meno noto dell’autore che, schiacciato tra la sua fama internazionale come autore di memorabili colonne sonore di film e le avanguardie musicali, non ha trovato un significativo riconoscimento da parte della critica.” Giorgio Armillei, Assessore alla Cultura del Comune di Terni, sottolinea come la presenza a Terni di associazioni capaci di produrre significativi spettacoli musicali aiuti la candidatura di Terni a Capitale Italiana della Cultura del 2016. “E’ motivo di soddisfazione per il Comune costatare che il tessuto culturale ternano sia capace di esprimere proposte di questo genere,” dichiara l’Assessore durante la conferenza stampa odierna di presentazione del programma della manifestazione.

Lo scoiattolo in gamba nasce da una collaborazione d’eccezione tra Nino Rota e Eduardo de Filippo, Il primo nell’insolita veste di musicista lirico e l’altro in quella di librettista. La storia è la rielaborazione che il grande commediografo napoletano fece di un tema scolastico scritto della figlia Luisa. Il lavoro venne commissionato dal XXII Festival Internazionale del Gran Teatro La Fenice di Venezia per uno spettacolo dal titolo “Giochi e favole per i bambini” che comprendeva pièce di altri autori, tra cui Henze, Porrino e Ghedini, e fu poi trasmesso in televisione. Lo scoiattolo in gamba è rimasto inedito fino alla morte dell’autore ed è stato eseguito assai raramente. L’attuale allestimento di OperaInCanto utilizza la versione per 12 strumenti realizzata da Roberto Gottipavero, su indicazioni ricavate dal manoscritto autografo. Gli interpreti sono Elisa Cenni, Luca Bruno, Dario Ciotoli, Roberto Jachini e Paolo Pernazza. Entrambe le figure, Eduardo de Filippo per il teatro e Nino Rota per la musica, saranno al centro dei percorsi didattici sviluppati con i docenti referenti del progetto OperaScuola, cui la produzione è prioritariamente indirizzata.

Anche La scuola di guida rappresenta una rarità: la breve pièce (anche qui su un testo di un librettista d’eccezione, Mario Soldati) fu infatti data per la prima volta a Spoleto nel 1959 al Festival dei Due Mondi e mai più eseguita fino alla ripresa nel 2010 a Siena. Si tratta di una mini opera vera e propria, commissionata da Menotti stesso a Mario Soldati e Nino Rota: non più di un quarto d’ora di musica ballabile ed orecchiabile in cui un maestro di guida e la sua allieva parlano, si piacciono, si distraggono, finiscono contro un albero e, nello sconquasso, si ritrovano l’uno nelle braccia dell’altra per un lungo e appassionato bacio. Una vera delizia che già ha ottenuto tanto successo nella riproposizione del 2010 alla Settimana Musicale Senese. Gli interpreti sono Elisa Cenni e Roberto Jachini.

La regia di entrambi i titoli è curata da Cesare Scarton, docente presso il progetto OperaStudio dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia, dalla quale provengono i solisti che comporranno la compagnia di canto. La parte strumentale è affidata all’Orchestra Roma Sinfonietta, diretta da Fabio Maestri.

La seconda produzione sarà Bastiano e Bastiana di Wolfgang Amadeus Mozart. Il primo Singspiel dell’undicenne enfant-prodige vanta importanti origini letterarie (da Le Devin du village di Jean-Jacques Rousseau). Verso la metà del Settecento la commedia Le devin du village (L’indovino del villaggio) di Jean-Jacques Rousseau era di gran moda in tutta Europa. Nel 1767 Mozart, sul libretto di F.W.Weiskern, J.H.F.Muller, e A. Schachtner ispirato a “Les Amours de Bastien et Bastienne” di M.me de Favart, compose una deliziosa opera in un atto, eseguita per la prima volta nel giardino della villa del medico Anton Mesmer a Vienna. Gli interpreti sono Hersjana Matmuja, Carlo Putelli e Maurizio Leoni, regia di Graziano Sirci, direttore Fabio Maestri. L’esecuzione sarà realizzata da specialisti su strumenti originali, a quel che risulta per la prima volta in Italia, costituendo un alto valore aggiunto all’operazione. I testi dei recitativi saranno in italiano per facilitarne la comprensione.

Per le numerose scuole che hanno aderito al progetto sono stati ideati specifici percorsi didattici. L’Associazione InCanto presenta ormai da 27 anni produzioni di grande interesse, nonostante le difficoltà sempre crescenti di reperire fondi e trovare sponsor. Quest’anno l’Associazione ringrazia il Comune di Terni, la Regione Umbria e la Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni che con il loro contributo hanno permesso la presentazione di un programma veramente interessante e unico.

Bastiano e Bastiana
K50, Singspiel in un atto di
Wolfgang Amadeus Mozart

Bastiana ……. Hersjana Matmuja
Bastiano …………… Carlo Putelli
Colas …………… Maurizio Leoni

Orchestra In Canto (su strumenti originali)
Direttore Fabio Maestri
Regia Graziano Sirci

Amelia, Teatro sociale
venerdì 11 dicembre ore 10,30 – OperaScuola
venerdì 11 dicembre, ore 21
Terni, Teatro comunale “S. Secci”
venerdì 18 dicembre, ore 10,30 – OperaScuola

La Scuola di Guida
Idillio di Mario Soldati
Musica di Nino Rota

Lei ……………. Elisa Cenni
Lui ……….. Roberto Jachini

Lo Scoiattolo in gamba
Libretto di Eduardo De Filippo
Musica di Nino Rota
(versione per 12 strumenti di Roberto Gottipavero, su indicazioni dell’autore)

Lo Scoiattolo ……………. Elisa Cenni
Il Re ……………………. Luca Bruno
Il Ciambellano ………… Dario Ciotoli
Il Ministro ………….. Roberto Jachini
L’Autista …………… Paolo Pernazza

Orchestra Roma Sinfonietta
Direttore Fabio Maestri
Gruppo vocale “Giovanni Francesco Anerio”
Maestro del coro Luca Garbini
Regia e scene: Cesare Scarton

Terni, Teatro comunale “S. Secci”
lunedì 14 dicembre, ore 10,30 – OperaScuola
martedì 15 dicembre, ore 10,30 – OperaScuola
martedì 15 dicembre, ore 21

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!