Terni aderisce alla Giornata della Sicurezza Stradale | Il com. Grenga “Non è mai una fatalità”

Terni aderisce alla Giornata della Sicurezza Stradale | Il com. Grenga “Non è mai una fatalità”

Iniziativa per raggiungere l’obiettivo di zero vittime in strada

share

Terni e Perugia hanno dato vita alla giornata Regionale della Sicurezza Stradale. A partire dalle, a piazza della Repubblica si è svolta la giornata dedicata alla prevenzione degl incidenti.. Questo progetto voluto dalla Consulta regionale per la “sicurezza stradale” che raccoglie al suo interno in primis l’assessorato e gli uffici Regionali alle infrastrutture e sicurezza, istituzioni, ACI Umbria, Polizia Municipale, Polizia Stradale, Carabinieri, Vigili del Fuoco, l’Ufficio Scolastico regionale, le Prefetture di Perugia e Terni, l’Anci (Associazione nazionale Comuni) Umbria, le Usl Umbria 1 e Umbria 2, Croce Rossa Italiana, con il supporto organizzativo delle associazioni dei due territori: Associazione Vittime della Strada, Associazioni amatori podistica Terni, Associazione i Pagliacci, Pedibus, e Parco BArton.

Gli incidenti stradali sono tragedie umane la cui gravità spesso non è percepita se non quando è troppo tardi. Non possiamo rassegnarci a considerarli qualcosa di ineluttabile. Ogni anno in Italia oltre 3000 persone perdono la vita in incidenti stradali. ACI con la Regione Umbria, tutte le Istituzioni pubbliche e Forze dell’Ordine, con questa giornata dedicata alla sicurezza stradale, lancia un messaggio alla popolazione umbra: gli incidenti non sono una fatalità, la nostra scelta fa la differenza tra la vita e la morte.

Distribuite in tutte le scuole di Perugia e Terni, manifesti, locandine e segnalibri che mettono in evidenza le 10 regole d’oro della guida sicura: un piano di comunicazione che non mira solo ad informare ma a formare su contenuti importanti e necessari in primis i bambini che vengono individuati come il canale più efficace per arrivare agli “adulti”.

“Non è mai una fatalità – ha spiegato il comandante della Polstrada di Terni, Katia Grengagli incidenti dipendono dai nostri sbagliati comportamenti. Dobbiamo collaborare tutti per perseguire l’obiettivo di zero vittime in strada”.

share

Commenti

Stampa