Terni, "3D World Archery Championships 2015" presentato al "CAOS" - Tuttoggi

Terni, “3D World Archery Championships 2015” presentato al “CAOS”

Luca Battaglini

Terni, “3D World Archery Championships 2015” presentato al “CAOS”

La conferenza
Mer, 10/12/2014 - 13:24

Condividi su:


Terni, “3D World Archery Championships 2015” presentato al “CAOS”

Si è tenuta questa mattina presso la Sala dell’Orogolo al Caos di Terni, la conferenza di presentazione del 3D World Archery Championships 2015, il Campionato del Mondo 3D di tiro con l’arco che ospiterà proprio la città di Terni dal 29 agosto al 5 settembre 2015. A presentare l’evento Stefano Tombesi, consigliere nazionale Fitarco e presidente del Comitato Organizzatore.

Presenti alla conferenza anche il vice presidente della Wordl Arch, Scarsella Mario, l’assessore Emilio Giacchetti in rappresentanza del comune di Terni, il Sindaco di San Gemini Leonardo Grimani, il presidente regionale Coni, Domeni Ignozza, Dalia Sciamannini in rappresentanza della Camera di Commercio, il presidente Dit Gabriele Giovannini.

Campionato del Mondo 3D di tiro con l’arco. Una manifestazione arcieristica annoverata tra le più importanti che una Nazione possa ospitare a livello mondiale. Saranno circa 35 le squadre e i paesi presenti da quasi tutti i continenti. Per Stefano Tombesi “il tiro con l’arco 3d è una disciplina che si vive all’interno e a stretto contatto con la natura. I bersagli sono sagome tridimensionali (da qui 3D) di gomma con sembianze di animali di diverse dimensioni. Gli arceri troveranno in ogni postazione ambientazioni diverse, molto suggestive, con prove di diverse difficoltà”.

La location. “La manifestazione -illustra Tombesi- avrà come sfondo il parco archeologico di Carsulae ed il magico contesto naturalistico della Cascata delle Marmore. L’appuntamento godrà di un ampia visibilità mediatica, che saprà focalizzare l’attenzione sulle eccellenze turistiche e sulle caratteristiche naturali ed ambientali della provincia di Terni”.

Il patrocinio di EXPO 2015, AGIP e Panatlon.  “Il Comitato Organizzatore, considerata la rilevanza della manifestazione e la peculiarità del tiro con l’arco che può esssere considerato a tutti gli effetti uno sport a impatto zero, ha richiesto ed ha ottenuto Il patrocinio di EXPO 2015, APGI e Panatlon.  Un motivo in più per accreditare la manifestazione e, allo stesso tempo, per approfittare della presenza delle delegazioni straniere per valorizzare il nostro territorio”.

L’Archery Village. “Nel rinnovato complesso di C.so del Popolo, lungo le sponde del Nera, verrà allestito l’Archery Village: un avvenirito villaggio globale inserito in un contesto dove sport, intrattenimento e spirito social offriranno a pubblico ed atleti uno spazio dove conoscere il territorio e la disciplina sportiva del Tiro con l’Arco. Tutte le sere ci saranno ristoranti tipici che offriranno i loro prodotti locali,  spettacoli  e spazi anche per i bambini”.

L’obiettivo – conclude Stefano Tombesi – è far conoscere a tutti il nostro sport e la città di Terni. Questo campionato del mondo porterà turismo sportivo alla città, economia positiva da sfruttare, e potrà rappresentare una ‘Best Practices’ di riferimento per tutti gli eventi sportivi internazionali che verranno organizzati in futuro sul territorio”.


Condividi su:


Aggiungi un commento