Ternana sull’orlo di una crisi di nervi | Lite Mazzoni-Zampa, allenamento sospeso

Ternana sull’orlo di una crisi di nervi | Lite Mazzoni-Zampa, allenamento sospeso

Parole grosse e faccia ad alta tensione | Breda manda tutti sotto la doccia

share

Parole grosse e faccia a faccia a muso duro, non poteva chiudersi peggio l’allenamento di oggi della Ternana, che è stato interrotto prima della fine per una lite tra Mazzoni e Zampa. È stato il portiere ad innescare la miccia con un rimprovero dei suoi nei confronti del compagno che non l’ha presa esattamente da francescano. I due sono arrivati ad un faccia a faccia ad alta tensione, smorzato dal pronto intervento dei compagni di squadra, ma la ‘singolar tenzone’ è continuata a distanza con insulti.

Al povero Breda, che ormai sembra fuori controllo della situazione, non è rimasto altro che anticipare la conclusione della seduta. Ma ancora una volta c’è voluto l’intervento di un rossoverde, questa volta Busellato, a frenare la minacciosa camminata di Zampa verso Mazzoni mentre rientrava negli spogliatoi. Che nervosismo e ansia fossero ormai compagni di avventura della Ternana lo si era capito, ma questo episodio arriva alla vigilia di una partita che è fondamentale per il raggiungimento della quota salvezza.

Allora poco importa se Breda ha provato il 4-4-1-1, con Grossi ad agire alle spalle di Ceravolo, Busellato e Palumbo in mediana con Belloni e Gondo esterni e in difesa Janse, Meccariello, Valjent, Janse, quello che ora conta è che la squadra deve dimostrare di essere in grado di mantenere lucidità e autocontrollo. Non si tratta più di una questione di moduli o di ruoli, ma di far vedere di essere uomini abbastanza per superare anche questa, visto che c’è ancora una maglia da onorare e una tifoseria da rispettare.

share

Commenti

Stampa