Ternana, beffa al 94'. Pavia acciuffa il pareggio contro i rossoverdi - Tuttoggi.info

Ternana, beffa al 94'. Pavia acciuffa il pareggio contro i rossoverdi

Redazione

Ternana, beffa al 94'. Pavia acciuffa il pareggio contro i rossoverdi

Dom, 30/10/2011 - 17:24

Condividi su:


Luca Biribanti

iniziamo dal 94', quando Marchi mette dentro di testa il 2-2 dopo gli sviluppi di un calcio di punizione; qui è la fotografia della Ternana di oggi, distratta e poco incisiva. È mancato il consueto gioco fluido e avvolgente e questa volta sono mancati anche i 3 punti. In altre occasioni i rossoverdi erano sembrati una squadra più matura, gestendo situazioni delicate con più personalità e agonismo. Care sono costate le due distrazioni venute proprio nel finale dei 2 tempi: la prima al 45' del primo tempo, la seconda addirittura al 48'. forse un po' di presunzione da parte dei ragazzi di Mimmo Toscano che affrontava una squadra da fondo classifica e che invece si è dimostrata viva e intraprendente, una delle migliori viste al Liberati. Merito sarà anche del cambio allenatore avvenuto in settimana che avrà sicuramente creato uno scatto d'orgoglio nei giocatori del Pavia che avevano la possibilità di far bella figura contro la prima della classe. Nonostante il gioco non sia stato dei migliori, la Ternana aveva comunque iniziato bene e al 3' Litteri aveva già trovato la via della rete con un bolide all'incrocio dei pali sul palo opposto al vertice destro dell'area avversaria. Dopo il gol, i rossoverdi hanno lasciato campo e iniziativa al Pavia che più di una volta si è reso pericoloso in area locale. Falco, Rodriguez e Campogrosso impegnano la retroguardia rossoverde. La Ternana riesce a mettere fuori la testa soltanto da palla inattiva, ma si vede che non è giornata per i frombolieri rossoverdi che non centrano mai la porta avversaria. Il problema maggiore è sembrato a centrocampo, che nelle partite in cui si deve tirare fuori la spada e riporre il fioretto trova qualche difficoltà; se poi Nolè non accende la luce, si fa notte per il gioco veloce e intraprendente voluto dal tecnico Toscano, così è il Pavia a trovare il gol del pareggio. Proprio in scadere di tempo è Meza Colli che lancia Rodriguez solo davanti ad Ambrosi. Il numero 9 ospite non sbaglia il gol del pareggio. Nella ripresa la Ternana si ripresenta rabbiosa in campo, con la voglia di trovare il gol vittoria. Più cuore che testa per i rossoverdi che hanno smesso di ragionare e si sono riversati in avanti in modo confuso. Infatti è il Pavia ad esaltare nel giro di 10' i riflessi di Ambrosi che compie 2 miracoli prima su Falco e poi su Fissore. Mimmo Toscano tenta di dare una scossa ai suoi e inserisce forze fresche: dentro Cejas e Fazio per un impalpabile Sinigallia e De Giosa, ma è Docente, entrato a pochi minuti dall'inizio della ripresa per infortunio di Litteri, a trovare il gol del momentaneo vantaggio approfittando di una dormita della difesa ospite che lascia la palla al numero 18 ternano che fredda il portiere in uscita. Invece di approfittare dell'inatteso regalo, tanto più gradito in una giornata di scarsa vena come questa, la Ternana si distrae e non chiude il conto. A onor della verità c'è da dire che all'11' il signor Andrea Adduci di Paola non aveva concesso un rigore solare alla Ternana per un fallo commesso da dietro in piena area ai danni di Docente. L'episodio non giustifica però il calo di tensione del finale. La Ternana non gestisce bene il possesso e concede metri al Pavia. Proprio nel finale un fallo stupido nei pressi dell'area di rigore locale condanna la Ternana. Sugli sviluppi del traversone è Marchi a trovare il gol del pareggio, lasciato colpevolmente solo proprio a un metro da Ambrosi. Bella l'immagine finale del Liberati, che congeda i giocatori con gli applausi.

TERNANA (3-4-3): Ambrosi 7,5; Fazio 6, Pisacane 6, De Giosa 6; Dianda 5,5, Carcuro 5, Miglietta 5, Gotti 5,5; Nolé 5,5, Litteri 6,5, Sinigaglia 5. A disp.: Virgili, Ferraro, Stendardo, Arrigoni, Cejas 5,5, Camillini, Docente 6. All.: Toscano
PAVIA (4-3-3): Facchin 6; Gheller 5, Fissore 6,5, Romeo 5,5, Meregalli 6,5; Dall'Oglio 6, Meza Colli 7, Carotti 6; Falco 6, Rodriguez 7, D'Errico 6. A disp.: Cacchioli, Capogrosso 6, Caidi, Galassi, Bufalino, Marchi 6,5, Veronese. All.: Pergolizzi.
Arbitro: Adduci di Paola

Ternana 23
Taranto (-1) 19
Sorrento (-2) 19
Lumezzane 17
Carpi 16
Como (-1) 16
Tritium 15
Pro Vercelli 14
Pisa 13
Avellino 11
Foggia (-1) 11
Monza 10
Reggiana (-2) 10
Spal (-2) 9
Pavia 8
Benevento (-6) 6
Viareggio (-1) 4
Foligno (-3) 1

© Riproduzione riservata

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_terni

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!