A tavola con Re Rotari, i Longobardi tornano a Spoleto - foto - Tuttoggi

A tavola con Re Rotari, i Longobardi tornano a Spoleto – foto

Chiara Magna

A tavola con Re Rotari, i Longobardi tornano a Spoleto – foto

Concluso con successo il week end di iniziative dedicato alle Patrimonio 2017
Gio, 28/09/2017 - 10:42

Condividi su:


In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2017 i luoghi Longobardi della Rete hanno accolto appassionati, studiosi, conoscitori, curiosi in un vortice di iniziative che hanno coinvolto ovviamente anche i territori di Spoleto e Campello sul Clitunno, siti Unesco nonchè anelli fondamentali della catena che unisce Italia Langobardorum. Visite guidate, laboratori didattici, cena a tema e bike tour sono stati i momenti salienti del fine settimana alternativo proposto dall’interessantissimo programma di iniziative longobarde.

Suggestivo l’evento Convivium pars prima A tavola con Re Rotari  nel corso del quale si è parlato di gusti barbarici e contaminazioni orientali alle origini della cucina italiana. All’approfondimento è seguito un aperitivo con visita guidata alla Rocca Albornoziana, Museo Nazionale del Ducato – Spoleto e alla mostra ‘Trame Longobarde”. Immancabile la cena ovvero il Convivium pars altera, un buffet a tema con commento a cura di Archeofood, realizzato dai ragazzi e dai docenti dell’IPSSART ‘G. De Carolis’ di Spoleto

Domenica invece si è saliti in sella per il Bike tour nel Ducato Longobardo di Spoleto con tanto di deviazione e  tappa a San Giacomo per la visita guidata agli affreschi di Giovanni di Pietro detto Lo Spagna. In bici da Spoleto Terminal Le Mattonelle a Campello Tempietto del Clitunno dove i partecipanti hanno potuto visitare il sito Unesco.

In programma anche la visita guidata ai percorsi difensivi della Rocca Albornoziana di Spoleto e nel pomeriggio la simpatica Caccia al tesoro dei Longobardi. Portone aperto per il sito Unesco della città, la Basilica di San Salvatore, chiusa a causa degli eventi sismici, è stata eccezionalmente riaperta per poter ammirare, esclusivamente dall’esterno, la navata centrale.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!