Tagina, continua impasse su cessione | Da oggi iniziano sciopero e assemblea permanente

Tagina, continua impasse su cessione | Da oggi iniziano sciopero e assemblea permanente

I lavoratori incrociano le braccia, ancora nessuna traccia degli stipendi arretrati | Azienda inoltra istanza di concordato in bianco

share

Sciopero con assemblea permanente a partire da oggi stesso. Così hanno deciso i dipendenti della Tagina, in accordo con i sindacati. Infatti, nonostante l’azienda di Gualdo Tadino abbia inoltrato un’istanza di concordato in bianco (con il quale, in un periodo limitato di tempo imposto dal giudice, può definire una strategia di risanamento al riparo dalle azioni dei creditori), non ci sono ancora notizie concrete riguardanti la cessione.

I lavoratori, a cui mancano ancora tre mesi di stipendio (da novembre a gennaio) e parte delle tredicesima, hanno quindi deciso di incrociare le braccia.

Leggi anche:

Tagina, scende in campo la Regione “Rapida cessione unica possibilità di rilancio”

Tagina, 200 lavoratori in piazza | Sindacati annunciano “Sciopero ad oltranza”

share

Commenti

Stampa