SUCCESSO DELLA BANDA MUSICALE " CITTA' DI SPOLETO" - Tuttoggi

SUCCESSO DELLA BANDA MUSICALE ” CITTA' DI SPOLETO”

Redazione

SUCCESSO DELLA BANDA MUSICALE ” CITTA' DI SPOLETO”

Mar, 27/11/2007 - 15:40

Condividi su:


Domenica 25 novembre in occasione dei festeggiamenti di S. Cecilia, la Banda Musicale “Città di Spoleto” è tornata ad esibirsi nel prestigioso Teatro Nuovo dopo i lavori di restauro.Il pubblico, accorso numerosissimo, ha gremito lo splendido Teatro in ogni ordine di posti ed ha assistito con attenzione e partecipazione al bellissimo concerto della Banda cittadina. Molti sono stati anche quelli che, pur essendo arrivati in perfetto orario, non hanno potuto assistere allo spettacolo a causa della mancanza di posti liberi. Al concerto, diretto in modo mirabile dal M° Vittorio Altavilla, a cui vanno i nostri sentiti complimenti per il lavoro svolto e per la brillante esecuzione dei brani, hanno assistito oltre al Presidente del Consiglio Comunale Prof. Giovanni Castellana e l'Assessore all'Istruzione, Formazione e Lavoro del Comune di Spoleto Patrizia Cristofori anche il Sindaco della città Massimo Brunini che salendo sul palcoscenico all'inizio del secondo tempo, si è complimentato per gli ottimi risultati raggiunti dalla Banda Spoletina, frutto soprattutto della collaborazione con la Scuola Comunale di Musica “A. Onofri” che è riuscita, grazie al Coordinatore didattico Prof. Alfredo Natili, a incrementare l'organico con tanti giovani promettenti musicisti. Parole di elogio e stima non sono mancate neanche per il M° Vittorio Altavilla e il Presidente della Banda Musicale Franco Mosca, artefici, secondo il Sindaco, della rinascita e dello sviluppo della Banda “Città di Spoleto”.Tutti i brani sono stati particolarmente apprezzati: da quelli di stile classico come il “Bolero” di Ravel o l'Ouverture della “Cavalleria Leggera” di Suppè, ai medley, perfettamente arrangiati dal M° Franco Mosca intolati “Le note degli Oscar” e “Un po' d'America”, ai brani originali per banda “Concerto d'amore” di Jacob de Haan e “Easy pop suite” di Dizzy Stratford oltre naturalmente ai due brani di apertura e chiusura del programma: “Marcia per il nuovo anno” di Carlo Pirola e “Sinfonia per un addio” di Gian Piero Reverberi. Ancora una volta la Banda Musicale “Città di Spoleto” è riuscita nel duplice intento di divertire il pubblico presente e di farsi amare dai nostri concittadini che oggi possono vantarsi di poter ascoltare un'orchestra sempre più affiatata ed in grado di eseguire brani anche di elevata difficoltà.

(Foto di Flavia Tizi-DOMgrafic)


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!