Stupro di Fano, la sentenza / Arriva la condanna per il "capobranco" / "Messa alla prova" per gli altri due - Tuttoggi

Stupro di Fano, la sentenza / Arriva la condanna per il “capobranco” / “Messa alla prova” per gli altri due

Redazione

Stupro di Fano, la sentenza / Arriva la condanna per il “capobranco” / “Messa alla prova” per gli altri due

Gio, 05/12/2013 - 10:41

Condividi su:


(Ale. Chi.) – I tre ragazzi di Città di Castello, accusati dello stupro di Fano nei confronti di una ragazza di 15 anni, avvenuto durante la notte bianca del 25 giugno 2011 sulla spiagetta libera dell'Arzilla, nella cittadina marchigiana, si sono visti ieri pronunciare la sentenza presso il Tribunale dei minori di Ancona. Per il “capobranco” due anni di reclusione, con pena sospesa: i suoi legali hanno fatto sapere che ricorerranno in appello in quanto il ragazzo si dichiara innocente. Per gli altri due un anno e mezzo di “affidamento in prova”. Il giudice, la dottoressa Marrone, ha accettato le richieste degli avvocati difensori, Viti, Betti, Collesi, Volo e Mercurio: i due ragazzi per i quali è stata prevista la “messa alla prova”, verranno seguiti dagli assistenti sociali che giudicheranno il loro comportamento: in caso di valutazione negativa, saranno rinviati a giudizio.

All'epoca dei fatti i ragazzi erano tutti minorenni: i tre si sono sempre dichiarati innocenti, poi lo scorso ottobre era arrivata la richiesta del rito abbreviato e di messa alla prova. Il terribile fatto di cronaca aveva portato l'amministrazione di Fano a sospendere la manifestazione delle Notti bianche.

Leggi anche:

Riproduzione riservata

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!