Strada chiusa davanti all'abbazia per un albero, timori per la festa del patrono - Tuttoggi

Strada chiusa davanti all’abbazia per un albero, timori per la festa del patrono

Redazione

Strada chiusa davanti all’abbazia per un albero, timori per la festa del patrono

La denuncia di Barbarito (Centrodestra per Giano) “Sp 452 chiusa davanti all'abbazia di San Felice e la festa del patrono si avvicina, che vuole fare la Provincia’”
Dom, 30/09/2018 - 08:35

Condividi su:


“La strada provinciale 452 è chiusa ormai da settimane all’altezza dell’antica abbazia di San Felice: la Provincia di Perugia intende riaprirla a breve o anche la festa del patrono di Giano dell’Umbria, San Felice per l’appunto, vedrà l’arteria chiusa al traffico?”. A chiederlo è Jacopo Barbarito, capogruppo di Centrodestra per Giano.

La chiusura al traffico è dovuta alla presunta pericolosità per la circolazione veicolare e pedonale del leccio secolare, per cui si attende una relazione tecnica sullo stato di salute e sulle relative operazioni che ne potrebbero conseguire. La Provincia però deve intervenire quanto prima o deve farlo il Comune con risorse proprie: non è possibile chiudere questa strada sine die, come si fa ormai sempre più spesso. Tanto più in vista della ricorrenza proprio di San Felice, il 30 ottobre, santo patrono del Comune di Giano dell’Umbria, cui è dedicata anche l’abbazia, dove riposano le sue spoglie. L’abbazia, peraltro, è anche un’importante meta turistica – conclude Barbarito – e come al solito siamo in grado di offrire l’immagine peggiore del territorio a chiunque venga da fuori per visitarlo”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!