Stirati-Pd, è fatta per l’accordo | “Ora al lavoro insieme per il bene di Gubbio”

Stirati-Pd, è fatta per l’accordo | “Ora al lavoro insieme per il bene di Gubbio”

Si va consolidando il percorso di riunificazione del centro-sinistra, il sindaco “Tutte le componenti della coalizione, compresa quella civica di ispirazione Pd, si ritroveranno presto per preparare e sottoscrivere un documento politico unitario”

share

Sono sempre più positivi i segnali che arrivano dalla comunità eugubina rispetto al percorso di riunificazione del centro-sinistra, che si va consolidando in queste settimane.

La coalizione che sostiene l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Filippo Stirati ha “spiegato” che “il confronto spesso acceso con il Partito Democratico eugubino negli ultimi mesi” non è stato che “un dialogo che evidenzia la volontà di condividere un percorso e una strategia fatti di contenuti politici, scelte sui programmi e criteri di metodo che hanno l’unico obiettivo di determinare una coalizione ampia e unita, per dare la miglior risposta possibile ai problemi degli eugubini. Solo forze civiche e politiche radicate con profondità e serietà tra la gente possono dialogare con i cittadini, per affrontare questioni vere e urgenti che riguardano la comunità, senza cadere in strumentalizzazioni o esperimenti di natura populista, specie di destra”.

Il sindaco Stirati e la sua coalizione mostrano di avere un’idea precisa di città e di territorio, dello sviluppo che meglio si adatta alla realtà eugubina, con una visione chiara e innovativa di quanto occorre mettere in campo per la comunità. E con l’obiettivo primario, dal 2014 in poi, di sanare le ferite e le divisioni che hanno lacerato il tessuto politico, sociale ed economico locale.

In questi cinque anni – commenta Stirati stesso – abbiamo riaperto tutti i canali di comunicazione e interazione con i cittadini. Ed è proprio da questo dialogo costruttivo con le persone che nasce anche la nuova fase del nostro percorso amministrativo”.

Quello con il Pd eugubino è un confronto che ciascuna componente ha portato avanti alla luce del sole. Ora la coalizione intende procedere, in maniera rapida e costruttiva, alla creazione di un coordinamento di tutte le componenti in campo, rappresentate in maniera paritaria. Ecco, dunque, che Liberi e Democratici, Scelgo Gubbio, l’area socialista e quella civica di ispirazione Pd si ritroveranno presto per preparare e sottoscrivere un documento politico unitario

Sarà il frutto dell’impegno di tutti – sottolinea ancora il sindaco – per arrivare all’obiettivo comune di dare al nostro territorio la migliore amministrazione possibile. Tutto ciò con un percorso chiaro e trasparente, sotto gli occhi di tutti i nostri concittadini. Non sta accadendo lo stesso, invece, per altre forze che si presentano alle prossime elezioni comunali di maggio, con iniziative delle quali non si riescono a capire bene logiche, metodi e obiettivi”.

share

Commenti

Stampa