Spoleto, si dimette assessore al bilancio Agnese Pula - Tuttoggi

Spoleto, si dimette assessore al bilancio Agnese Pula

Sara Fratepietro

Spoleto, si dimette assessore al bilancio Agnese Pula

L'annuncio del sindaco Cardarelli al consiglio comunale poco fa: "Complicazioni per il sostituto per colpa delle quote rosa ma faremo in fretta"
Mar, 27/09/2016 - 12:40

Condividi su:


L’assessore al bilancio di Spoleto Agnese Pula si è dimessa ieri sera. Lo ha comunicato pochi minuti fa al consiglio comunale il sindaco Fabrizio Cardarelli. Dimissioni, è stato evidenziato, di natura prettamente personale, non riuscendo più l’assessore a conciliare gli impegni politici con quelli lavorativi.

Ieri sera sono arrivate le dimissioni dell’assessore Pula, che per questioni di lavoro non può garantire una presenza come serve. Proprio sulle sue assenze tra l’altro dall’opposizione sono arrivate più volte delle polemiche” ha ricordato il primo cittadino, che ha voluto ringraziare l’assessore “perché ha dato un metodo diverso all’organizzazione della nostra città, ci ha consentito di traghettare in acque un po’ più tranquille il bilancio che abbiamo trovato“. Cardarelli ha anche rivelato che già a giugno la Pula aveva manifestato la volontà di dimittersi, ma ha “resistito” finora.

Verrà sostituita – ha quindi annunciato – nel più breve tempo possibile. Riprenderò per il momento io le sue deleghe e mi impegno affinché questa vacatio duri meno possibile. C’è qualche complicazione perché non basta trovare la persona giusta, ma anche del sesso giusto“. Cardarelli ha infine voluto precisare che “non c’è niente sotto queste dimissioni, solo impegni lavorativi. Cercheremo di trovare un sostituto altrettanto capace“.

Un plauso all’operato di Agnese Pula è arrivato anche dal consigliere Pd Massimiliano Capitani: “Ringrazio l’assessore, è vero che lei oggettivamente ha avuto delle mancanze sugli aspetti delle presenze, ma per quanto mi riguarda, nel rapporto sobrio tra assessore al bilancio e consigliere di opposizione, è stata sempre disponibile, in una dialettica di scontro politico, sempre con un aspetto di serietà che oggi vorrei mettere in evidenza“.

ARTICOLO CORRELATO Sisma, il sindaco fa il punto | Agenda urbana, sì alla convenzione

(modificato alle 17.14)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!