Spoleto, Riccardo Cascioli alla guida del Rotaract - Tuttoggi

Spoleto, Riccardo Cascioli alla guida del Rotaract

Redazione

Spoleto, Riccardo Cascioli alla guida del Rotaract

I progetti in corso e quelli previsti dal Rotaract Club di Spoleto
Gio, 13/02/2020 - 10:14

Condividi su:


Spoleto, Riccardo Cascioli alla guida del Rotaract

Riccardo Cascioli, 28 anni, è il nuovo presidente del Rotaract club di Spoleto. Nato e cresciuto a Campello sul Clitunno, ha frequentato l’Istituto Tecnico Commerciale “G. Spagna”, diplomandosi nel 2011.
Dopo aver conseguito la laurea in Economia con il massimo dei voti ha iniziato a lavorare nel settore amministrativo.

La sua forte passione per le persone e per il mondo del sociale lo hanno però spinto a cambiare strada. Attualmente lavora nel dipartimento Risorse Umane di Meccanotecnica Umbra S.p.A., azienda leader a livello mondiale nell’ambito della produzione di tenute meccaniche, specializzata nei settori automotive, elettrodomestici e in diversi settori industriali. Consapevole dell’importanza del cambiamento e dell’innovazione, lavora come Business Partner presso MTU Academy, società diconsulenza aziendale che mira a sviluppare e a far incontrare competenze umane, manageriali e industriali.
Ama dedicare agli altri buona parte del proprio tempo libero, prendendosi cura di chi si trova in difficoltà. “Con il talento riusciamo a vincere molte partite, ma è grazie al lavoro di squadra che si vincono i campionati: questo per me è il Rotaract” spiega Riccardo Cascioli.

Diverse sono le attività in corso da parte del Rotaract e vari sono anche i progetti del nuovo presidente.

Il club finora – racconta Riccardo Cascioli – è entrato nelle scuole con un progetto molto importante sull’alimentazione, volto a sensibilizzare i ragazzi sull’importanza di un corretto stile di vita. “Altro service che portiamo avanti da anni – evidenzia – riguarda la solitudine giovanile. Attraverso il progetto ‘La solitudine è solo una sensazione’ siamo riusciti ad organizzare moltissimi eventi a scopo benefico che ci hanno permesso di finanziare interventi di specialisti professionisti per aiutare ragazzi affetti da depressione giovanile”.

Molta attenzione è stata data agli animali. Grazie alla stretta collaborazione con le istituzioni pubbliche il Rotaract è riuscito a realizzare un’area cani dove poter trascorrere serenamente e in completa sicurezza del tempo con essi.

Sono parte di questa associazione – spiega il neo presidente – da due anni”. E Cascioli elogia  “la condivisione di valori importanti, quali l’amicizia, la diversità e la voglia di servire” tra i fondamenti del Rotaract. “Chiunque abbia voglia di fare qualcosa di utile per il proprio territorio trova in questa associazione il luogo giusto per mettersi in gioco, osare e sentirsi libero di mostrarsi per quello che si è. Per questo sento di dover ringraziare i miei soci per avermi dato la possibilità di condividere con ragazzi della mia età principi e valori che sono intramontabili” sono le sue parole.

Quanto al programma per il mandato 2020 – 2021 che il presidente è stato chiamato a ricoprire, spiega che “oltre alle attività che già stiamo facendo porteremo avanti progetti molto interessanti nell’ambito dello sport e della povertà educativa. Abbiamo in cantiere un progetto molto interessante per l’educazione alla sessualità, con il quale affronteremo un tema molto importante relativo alle malattie sessualmente trasmissibili. Non mancheranno occasioni di formazione e informazione, al fine di preparare i giovani di oggi ad un mondo del lavoro sempre più esigente in termini di preparazione professionale. Ovviamente non mancheranno momenti di divertimento e spensieratezza, il giusto mix per raggiungere traguardi importanti”.

Chiunque abbia delle idee interessanti da sviluppare per il proprio territorio o fosse interessato a partecipare alle iniziative del Rotaract può contattare il club al seguente indirizzo mail: segreteriarotaractspoleto@gmail.com oppure attraverso le pagine social: Facebook ed Instragam.


Condividi su:


Aggiungi un commento