Spoleto, la nottataccia dei residenti alle prese con le trivelle della mobilità alternativa - Tuttoggi

Spoleto, la nottataccia dei residenti alle prese con le trivelle della mobilità alternativa

Redazione

Spoleto, la nottataccia dei residenti alle prese con le trivelle della mobilità alternativa

Mar, 17/01/2012 - 23:13

Condividi su:


Spoleto, la nottataccia dei residenti alle prese con le trivelle della mobilità alternativa

E’ stata a dir poco una nottataccia quella appena trascorsa per alcuni residenti del centro storico che hanno dovuto fare i conti con le trivellazioni della ditta che sta ultimando il secondo stralcio della mobilità alternativa. Per tutta a notte sono stati tenuti svegli dai martelli pneumatici che lavoravano nel sottosuolo e che si sono fermati solo alle 5 del mattino. L’infernale rumore ha convinto almeno un paio di persone a chiedere l’intervento della polizia di stato. Accantonata l’ipotesi che si potesse trattare di un ‘colpo’ ad una delle due banche prossime al Teatro Nuovo, l’attenzione si è incentrata sui lavori che consentiranno al realizzazione di una uscita del percorso alternativo nei pressi del Teatro Gian Carlo Menotti.
Nel tardo pomeriggio la conferma da parte degli amministratori del Comune: “la ditta, senza alcun preavviso, ha cominciato a demolire un muro di cemento armato che era stato precedentemente realizzato a ridosso di quella che sarà una delle uscite per il centro storico. Il lavoro è stato realizzato all’80%, restano più pochissime ore prima che il varo venga completamente realizzato” dice un tecnico a Tuttoggi.info “comunque alla luce delle lamentele dei residenti, abbiamo inviato alla ditta appaltatrice una precisa richiesta a non effettuare più simili lavori nelle ore notturne”.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!