SPOLETO, GIOVANE SFREGIATO AL VISO DA PUNKABBESTIA, POLIZIA EVITA IL PEGGIO - Tuttoggi

SPOLETO, GIOVANE SFREGIATO AL VISO DA PUNKABBESTIA, POLIZIA EVITA IL PEGGIO

Redazione

SPOLETO, GIOVANE SFREGIATO AL VISO DA PUNKABBESTIA, POLIZIA EVITA IL PEGGIO

Gio, 21/07/2011 - 11:20

Condividi su:


Sfregiato al volto con il fondo di una bottiglia . Poteva avere conseguenze ben peggiori la lite esplosa la notte scorsa nei pressi di un bar di piazza Garibaldi se non ci fosse stato il tempestivo intervento degli agenti del locale Commissariato che hanno identificato una decina di giovani fra cui alcuni punkabbestia già noti alle forze dell’ordine.
I fatti – è la mezzanotte quando scoppia la lite fra due ragazzi. Sul marciapiede di Via Anfiteatro sono seduti alcuni ragazzi, presumibilmente punkabbestia, che non facilitano certo l’ingresso e l’uscita dal bar. Un avventore – alto, fisico palestrato e accento del nord (secondo alcuni testimoni potrebbe trattarsi di un militare) – si rivolge a uno di loro, probabilmente chiede di lasciar libero il passaggio. La reazione a quella richiesta è spropositata. Nel giro di un batter di ciglia volano spinte e cazzotti fino a quando il punkabbestia afferra una bottiglia di birra, la rompe e con il fondo colpisce al volto l’avversario sfregiandolo a sangue.
L’arrivo delle volanti – pochi istanti prima i titolari del bar, visto che la situazione rischiava di degenerare, avevano allertato il 113. L’arrivo a sirene spiegate fa disperdere il gruppo. Anche del ferito non c’è più traccia. I punkabbestia scompaiono lungo le vie di Borgo. Salvo ricomparire una mezz’ora dopo nella stessa piazza, diretti stavolta verso viale Trento e Trieste. Non sanno che le volanti sono in zona. Di lì a poco il fermo in piazza della Vittoria dove vengono identificate una decina di persone. Per il momento non c’è alcuna ipotesi di reato a carico dell’aggressore anche se la polizia sta valutando l’ipotesi di acquisire il video delle telecamere di sorveglianza della polizia municipale i cui uffici sono proprio a piazza Garibaldi. Era da qualche mese che i punkabbestia non salivano agli onori delle cronache. Gli ultimi episodi risalgono allo scorso anno quando si resero protagonisti di alcune azioni scellerate che in un caso portarono all’arresto di una ragazza.
© Riproduzione riservata

Articoli correlati

“IL BAR E’ CHIUSO”. LEI SI SPOGLIA E FA LA PIPI’ DAVANTI AL BANCONE. L’INTERVENTO DEI CC

MALMENATI I GESTORI DEL BAR CATARINELLI, UNO FINISCE IN OSPEDALE

ARRESTATA PUNKABBESTIA. LEI AGGREDISCE CC, I 3 PITBULL UNA SIGNORA COL CANE (Dì la tua)

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!