Spoleto Festival Usa, Cardarelli a Charleston per l'inaugurazione - Tuttoggi

Spoleto Festival Usa, Cardarelli a Charleston per l’inaugurazione

Redazione

Spoleto Festival Usa, Cardarelli a Charleston per l’inaugurazione

Il sindaco e una delegazione dell'Ati 3 Umbria negli Stati Uniti per suggellare la collaborazione con la cittadina americana e partecipare all'inaugurazione dell'evento
Sab, 23/05/2015 - 12:19

Condividi su:


Si è svolta ieri (venerdì 22 maggio) la prima e più importante giornata di visita della delegazione di Spoleto e dell’ATI3 Umbria a Charleston (Carolina del Sud, Stati Uniti). Il sindaco Fabrizio Cardarelli e gli altri membri della delegazione hanno visitato il College Universitario di Charleston dove sono stati accolti dal neo rettore McConnell che coordina circa 11mila studenti. È stato valutato lo stato della collaborazione fra Spoleto ed il College e ventilati auspicati ampliamenti delle collaborazioni in atto che vedono, peraltro, proprio in questi giorni a Spoleto la presenza di una ventina di studenti da Charleston coordinati dal Prof e scrittore Bret Lott.

A seguire vi è stata la visita al Visitor’s bureau di Charleston, grande spazio dedicato all’accoglienza turistica che include un apposito “Spoleto’s corner” con una gigantografia di Spoleto e dove sono posti in distribuzione materiale informativo e guide turistiche della città umbra, oltre al programma della 58^ edizione del Festival. La delegazione è stata accolta dal manager dell’ufficio turistico, sig. Binder, che ha incontrato il responsabile dell’ufficio turismo e delle relazioni internazionali del Comune di Spoleto Gilberto Giasprini. I due hanno convenuto di inviarsi materiale turistico per una contestuale promozione dei due territori nelle rispettive città .

Alle 12, dalla scalinata prospiciente il municipio ha avuto inizio la cerimonia di inaugurazione dello Spoleto Festival USA. Il presidente Sellers, che faceva gli onori di casa, ha dato un cordiale benvenuto alla delegazione umbra ringraziando calorosamente il sindaco Cardarelli per la sua presenza a Charleston. Il sindaco di Spoleto ha poi tenuto un discorso in inglese con cui ha reso omaggio al sindaco Joseph Patrick Riley, al suo ultimo mandato dopo 40 anni ininterrotti in qualità di primo cittadino di Charleston. La giornata ha visto poi il sindaco ed il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto Sergio Zinni incontrare, nel corso di una colazione di lavoro, il direttore generale di Spoleto USA, Nigel Redden. Le due parti hanno dichiarato un manifesto interesse a riallacciare i rapporti tra le due comunità e realtà artistiche.

Nel pomeriggio l’intera delegazione è stata ricevuta dal sindaco Riley nel suo Ufficio dove si è proceduto ad uno scambio di doni nel segno dell’amicizia tra Charleston e Spoleto. La lunga giornata è terminata con la partecipazione ad un concerto di un duo italiano jazz.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!