SPOLETO FESTIVAL DEI DUE MONDI: DOMANI GIORNATA INTENSA DI APPUNTAMENTI - Tuttoggi

SPOLETO FESTIVAL DEI DUE MONDI: DOMANI GIORNATA INTENSA DI APPUNTAMENTI

Redazione

SPOLETO FESTIVAL DEI DUE MONDI: DOMANI GIORNATA INTENSA DI APPUNTAMENTI

Ven, 27/06/2008 - 09:58

Condividi su:


Non è ancora stato inaugurato, oggi, il 51° Spoleto Festival dei Due Mondi, che già si pensa all'intensa giornata di domani, che ha un programma ricco e molto importante.

Il Teatro Nuovo, regia di appuntamenti unici, ospiterà infatti alle 21.00 la serata Robert Wilson, con l'incontro con l'artista “Have I been here before?” e, a seguire, la proiezione del video-documento, da lui diretto e interpretato, “Hamlet a monologue” da William Shakespeare. Una presenza importante quella di Robert Wilson, che torna a Spoleto, dopo trentaquattro anni di assenza, nella triplice veste di attore (Have I been here before? Hamlet a monologue), regista (L'opera da tre soldi) e creatore dei video ritratti di “VOOM portraits“, che verranno inaugurati domenica 29 giugno a Palazzo Leti Sansi.

Un altro debutto ci sarà al teatro Caio Melisso, ore 16.30, con “Perthus”. L'opera segna l'apertura del tributo al teatro francese di “Spoleto 51”. L'idea della direzione artistica, infatti, è quella di dedicare ogni anno un teatro alla celebrazione di un paese e, in questa edizione, la scelta è caduta sulla Francia, a cui, durante la giornata di sabato 28, verrà dedicato anche un appuntamento di confronto sulla drammaturgia: “Parole di Francia per scene d'Italia”. Previsto alle 15.30 alla Sala XVII settembre del Teatro Nuovo, è un momento di riflessione sulla scrittura contemporanea francese che crea un punto di incontro tra il festival e l'esperienza portata avanti dall'Ambasciata di Francia in Italia attraverso il progetto “Face à face”.

Per gli amanti della migliore musica classica, al Teatro Romano, sarà l'Orchestra del XVIII secolo, diretta dal maestro Frans Brϋggen, a regalare emozioni, con l'esecuzione della “Quinta e Sesta sinfonia di Beethoven”, a partire dalle 21.00.

Spoleto 51 è anche piazza di dibattito politico e culturale. Sabato 28 giugno si terrà infatti il primo dei due appuntamenti con “Dialogo sulla democrazia”, al Chiostro di S. Nicolò, ore 19.30. Ernesto Galli della Loggia, Angelo Panebianco e Luciano Canfora confronteranno i rispettivi e diversi punti di vista sul concetto di democrazia.

Al S. Nicolò, alle 17.00, sarà inscenata, per la seconda volta, “La seconde surprise de l'amour” di Marivaux, sotto la regia di Luc Bondy.

Per la sezione cinema, verrà offerta una retrospettiva sul regista indiano “Sanjay Leela Bhansali”. Alle 12.00, alla Terrazza Frau, si terrà “Non solo Bollywood”, un incontro sul cinema di Bollywood e il cinema indipendente indiano. Presente il regista di Bollywood, tra gli altri, che sarà introdotto dall'on. Sandro Gozi, presidente dell'Associazione Italia India, che durante il festival ha aperto una Terrazza sull'India, una serie di incontri culturali che mette in relazione possibili interazioni tra i due paesi. All'incontro presenzierà anche l'ambasciatore d'India in Italia, che questo pomeriggio incontrerà il sindaco Brunini. Sempre per il cinema, tre film verranno poi proiettati alla Sala Frau, prodotti da Bhansali: alle 15.30, Hum Dil de Chuke Sanam; alle 19.00, Black; alle 21.30, Saawariya.

A Palazzo Collicola, infine, alle ore 12.00, sarà inaugurata la mostra “Pascali – Leoncillo , due artisti a confronto”, il tentativo di mettere a confronto due artisti diversi per generazione e stile espressivo, scomparsi entrambi nel 1968 a pochi giorni di distanza l'uno dall'altro, dei quali appaiono analogie singolari.


Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!