Spoleto al voto, chi vince e chi perde. Senato e Camera, tsunami Grillo/M5S – Aggiornamenti - Tuttoggi

Spoleto al voto, chi vince e chi perde. Senato e Camera, tsunami Grillo/M5S – Aggiornamenti

Redazione

Spoleto al voto, chi vince e chi perde. Senato e Camera, tsunami Grillo/M5S – Aggiornamenti

Lun, 25/02/2013 - 15:00

Condividi su:


Spoleto al voto, chi vince e chi perde. Senato e Camera, tsunami Grillo/M5S – Aggiornamenti

(Aggiornamento h 21,55)- Sono clamorosi i dati dello scrutinio alla Camera per Spoleto. Il M5S è il primo partito a Spoleto con poco più del 30% superando di un paio di punti il Partito Democratico che solo grazie alla coalizione si conferma prima forza del territorio con il 32,06. Cade in picchiata la coalizione del Centrodestra che perde circa 2mila voti scendendo di un 10% rispetto alla precedente tornata elettorale del 2008. Di seguito tutti i dati definitivi, inclusi i comuni di Castel Ritaldi, dove M5S diventa primo partito, Giano dell'Umbria, dove il centrodestra vince, e Norcia dove il Pdl stravince sfiorando il 40%.

Spoleto
Elettori: 29.941 – Votanti: 23.009 76,84 % – Sezioni pervenute: Definitivo
Bersani ( coalizione) 7.130- 32,06%
Berlusconi ( coalizione) 5.683- 25,55%
Grillo/M5S 6.783- 30,50%
Monti ( coalizione) 1.932- 8,68%
Rivoluzione- Ingroia 604- 2,71%
Fare-Giannino 106- 0,47%
(clicca qui)

Castel Ritaldi
Elettori: 2.451 – Votanti: 1.945 79,35 % – Sezioni pervenute: Definitivo
Bersani ( coalizione) 564- 30,38%
Berlusconi ( coalizione) 469- 25,26%
Grillo/M5S 622- 33,51%
Monti ( coalizione) 164- 8,83%
Rivoluzione- Ingroia 30- 1,61%
Fare-Giannino 7- 0,37%
(clicca qui)

Giano dell'Umbria
Elettori: 2.598 – Votanti: 2.014 77,52 % – Sezioni pervenute: Definitivo
Bersani ( coalizione) 566 29,32
Berlusconi ( coalizione) 665 34,45
Grillo/M5S 537 27,82
Monti ( coalizione) 136 7,04
Rivoluzione- Ingroia 19 0,98
Fare-Giannino 7 0,36
(clicca qui)

Norcia
Elettori: 3.728 – Votanti: 2.842 76,23 % – Sezioni pervenute: Definitivo
Bersani ( coalizione) 525- 19,19%
Berlusconi ( coalizione) 1.084- 39,63%
Grillo/M5S 750- 27,42%
Monti ( coalizione) 304- 11,11%
Rivoluzione- Ingroia 33- 1,20%
Fare-Giannino 39- 1,42%
(clicca qui)


Aggiornamento ore 21.48 – Arrivano le prime reazioni della politica spoletina ai dati emersi fino a questo momento. Carlo Petrini, coordinatore cittadino del Pdl, parla di netta sconfitta del centrosinistra e di grande rimonta di Berlusconi. “Aspettiamo i dati definitivi – dice al telefono con Tuttoggi.info – ma per ora la vera novità di queste elezioni l’ottimo risultato del Pdl, non tanto quello di Grillo che un po’ tutti si aspettavano. E’ chiaro che il centrodestra in Italia è il Pdl, così come è chiaro che il vero sconfitto è il Pd, che ha commesso un grande errore a non puntare su Renzi. Ora – prosegue il coordinatore – il vero problema è quello della governabilità del paese, che allo stato attuale delle cose appare molto complicata, con tre linee di pensiero in netta contrapposizione: centrosinistra, centrodestra e protesta”.

Secondo Andrea Bartocci, segretario cittadino del Pd, i milioni di italiani che hanno votato il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo “hanno preferito la protesta alla proposta”, anche se poi ammette che i numeri fatti registrare dal Pd sono al di sotto delle aspettative. “Probabilmente – commenta il segretario – il Partito Democratico ha pagato il fatto di non essere andato subito al voto nel 2011, prima che si insediasse governo tecnico di Mario Monti. Ora – conclude Bartocci – si pone il problema della governabilità del paese, che probabilmente di ripercuoterà sulle fasce più deboli della popolazione”.


(Aggiornamento h 20,32)- Mentre sono in forte ritardo, rispetto alla media degli altri comuni di eguali dimensioni, i risultati alla Camera di Castel Ritaldi, Giano, Norcia, giungono i definitivi al Senato per il comune di Spoleto. Si profila un vero terremoto per la geografia politica spoletina, e se la tendenza sarà, come probabile, confermata anche alla Camera, il Movimento 5 Stelle di Grillo diventa il secondo partito a Spoleto a soli 2,5 punti circa di distacco dal “blasonato” Partito Democratico. Ecco i dati:

Spoleto
Elettori: 27.799 – Votanti: 21.210 76,29 % – Sezioni pervenute: Definitivo
Bersani ( coalizione)
7.015- 34,20%
Berlusconi ( coalizione)
5.434- 26,49%
Grillo- M5S
5.853- 28,54%
Monti
1.527- 7,44%
Rivoluzione- Ingroia
447- 2,17%
Partito Comunista- Ferrando
139- 0,67%
Fare-Giannino
92- 0,44%

(clicca qui)


(Aggiornamento h 20,13)- Risultati definitivi al Senato per Norcia:

Elettori: 3.405 – Votanti: 2.573 75,56 % – Sezioni pervenute: Definitivo

Bersani ( coalizione)
496- 19,98%
Berlusconi ( coalizione)
1.074- 43,27%
Grillo- M5S
661- 26,63%
Monti
190- 7,65%
Rivoluzione- Ingroia
25- 1,00%
Partito Comunista- Ferrando
11- 0,44%
Fare-Giannino
25- 1,00%
(clicca qui)


(Aggiornamento h 19,54 )- Definitvi alla Camera di Campello sul Clitunno:

Elettori: 1.985 – Votanti: 1.509 76,02 % – Sezioni pervenute: Definitivo

Bersani ( coalizione) 376- 25,84%
Berlusconi ( coalizione) 457- 31,40%
Grillo/M5S 450- 30,92%
Monti ( coalizione) 128- 8,79%
Rivoluzione- Ingroia 35- 2,40%
Fare-Giannino 9- 0,61%

(clicca qui)


(Aggiornamento h 19,09)– Ecco i risultati definitivi per il Senato di Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi e Giano

Campello sul Clitunno
Elettori: 1.842 – Votanti: 1.387 75,29 % – Sezioni pervenute: Definitivo
Bersani ( coalizione)
371- 27,72%
Berlusconi ( coalizione)
437-32,66%
Grillo- M5S
387- 28,92%
Monti
100- 7,47%
Rivoluzione- Ingroia
25- 1,86%
Partito Comunista- Ferrando
13- 0,97%
Fare-Giannino
5- 0,37%
(clicca qui)

Castel Ritaldi
Elettori: 2.257 – Votanti: 1.781 78,91 % – Sezioni pervenute: Definitivo
Bersani ( coalizione)
534- 31,43%
Berlusconi ( coalizione)
447- 26,30%
Grillo- M5S
541- 31,84%
Monti
138- 8,12%
Rivoluzione- Ingroia
24- 1,41%
Partito Comunista- Ferrando
10- 0,58%
Fare-Giannino
5- 0,29%
(clicca qui)

Giano dell'Umbria
Elettori: 2.383 – Votanti: 1.826 76,62 % – Sezioni pervenute: Definitivo
Bersani ( coalizione)
541- 30,68%
Berlusconi ( coalizione)
634- 35,96%
Grillo- M5S
437- 24,78%
Monti
115- 6,52%
Rivoluzione- Ingroia
18- 1,02%
Partito Comunista- Ferrando
11- 0,62%
Fare-Giannino
7- 0,39%
(clicca qui)


(Aggiornamento h 17,47)- Primi dati ufficiali su Spoleto. Scrutinati per il Senato 27 seggi su 49 e per la Camera 4 seggi su 49. Di seguito i link per accedere alla pagina della Prefettura con l'intera disposizione delle percentuali per partito e il valore numerico dei voti. Sinteticamente i dati della Camera sono i seguenti:

Bersani ( coalizione) 127- 31,51%

Berlusconi ( coalizione) 135- 33,49%

Grillo-M5S 108- 26,79%

Monti ( coalizione) 27- 6,79%

Rivoluzione- Ingroia 5- 1,24%

Fare-Giannino 1- 0,24%

(clicca qui)

Risultati al Senato:

Bersani ( coalizione) 3.174- 33,82%
Berlusconi ( coalizione) 2.555- 27,22%
Grillo- M5S 2.620- 27,91%
Monti 728- 7,75%
Rivoluzione- Ingroia 195- 2,07%

Partito Comunista- Ferrando 68- 0,72%
Fare-Giannino 44- 0,46%

(clicca qui)


(Aggiornamento h 16,24)- Ecco tutti i dati ufficiali sull'affluenza alle urne:

Campello sul Clitunno – 75,29- precedente 78,98

Castel Ritaldi- 78,91- precedente 82,76

Giano dell'Umbria- 76,62- precedente 84,27

Norcia- 75,56- precedente 83,01

Spoleto- 76,33- precedente 80,71


(Aggiornamento h 16,00)- Arrivano i primi dati percentuali sull'affluenza alle urne. Al momento la Prefettura è in grado di fornire quelli relativi a Castel Ritaldi ( 79,35- precedente 83,56), Giano dell'Umbria ( 77,52 – precedente 84,99). Mancano ancora i dati di Norcia, Campello sul Clitunno e naturalmente Spoleto.


(Aggiornamento h 15,29)- Seggi regolarmente chiusi alle 15. Non si registrano problemi, mentre lo spoglio è iniziato. Dai dati della Prefettura non ci sono ancora riscontri ufficiali sull'affluenza della giornata di oggi alla chiusura dei seggi.


Stanno terminando anche a Spoleto le operazioni di voto nei 49 seggi. Non si registrano code e pertanto lo spoglio partirà già dai prossimi minuti. La città del festival nel 2008 fece registrare i seguenti dat.
Camera: Partito Democratico 43,13%, Italia dei Valori 2,82% (in coalizione con Pd), Popolo della libertà 36,91%, Lega Nord 1,43 (in coalizione con Pdl), Unione di centro 4,61%, La Destra 3,88%, Sinistra Arcobaleno 2,73%, Forza Nuova 0,46%, Partito socialista 1,61%, Sinistra critica 0,6%, Partito Comunista Lavoratori 0,79%.
Senato: Partito Democratico 43,92%, Italia dei Valori 2,61% (in coalizione con Pd), Popolo della libertà 37,15%, Lega Nord 1,69 (in coalizione con Pdl), Unione di centro 4,74%, La Destra 3,26%, Sinistra Arcobaleno 2,94%, Forza Nuova 0,37%, Partito socialista 1,35%, Sinistra critica 0,57%, Partito Comunista Lavoratori 0,73%.

( Carlo Vantaggioli)

Hanno collaborato: Sara Cipriani e Jacopo Brugalossi


Condividi su:


Aggiungi un commento