Spende centinaia di euro usando un bancomat rubato: denunciato - Tuttoggi

Spende centinaia di euro usando un bancomat rubato: denunciato

Flavia Pagliochini

Spende centinaia di euro usando un bancomat rubato: denunciato

Mer, 15/06/2022 - 12:36

Condividi su:


Nei guai un giovane residente nel perugino, indagini dei carabinieri della compagnia di Assisi

È stato denunciato per le ipotesi di reato di ricettazione e indebito utilizzo di carta di pagamento un giovane cittadino di origine extracomunitaria ma da anni residente nell’hinterland del perugino che avrebbe utilizzato un bancomat non suo ma di una donna di Bastia Umbra per fare shopping.

Secondo la ricostruzione dei militari di Valfabbrica che hanno operato con i vari reparti agli ordini della compagnia di Assisi diretta dal capitano Vittorio Jervolino, alcune settimane fa una donna di Bastia Umbra aveva denunciato alla locale Stazione Carabinieri il furto del proprio portafoglio; ignoti autori, notando la macchina parcheggiata in strada con la borsa poggiata sul sedile, erano riusciti a forzare lo sportello e a rubarle documenti, denaro contante e varie carte di pagamento. Nonostante il blocco quasi immediato del bancomat presso il proprio istituto di credito, la donna aveva scoperto che la sua carta era stata già utilizzata per effettuare una serie di pagamenti in vari esercizi commerciali del circondario, per un danno di svariate centinaia di euro. 

I carabinieri hanno quindi avviato le indagini, recuperando e analizzando le immagini degli impianti di videosorveglianza dei vari negozi, riuscendo ad individuare alcuni fotogrammi che ritraevano l’autore dei pagamenti e alla fine i militari di Valfabbrica hanno riconosciuto l’uomo, come detto denunciato in stato di libertà.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!