Sparò in casa, suicida pilota Alitalia che volò con Mattarella da Roma a Palermo - Tuttoggi

Sparò in casa, suicida pilota Alitalia che volò con Mattarella da Roma a Palermo

Carlo Ceraso

Sparò in casa, suicida pilota Alitalia che volò con Mattarella da Roma a Palermo

Una serie di guai hanno minato la sua tranquillità / Dopo gli spari l’incidente in auto / Indagini ai Cc
Mer, 10/06/2015 - 15:07

Condividi su:


Maurizio Foglietti, il pilota dell’Alitalia finito nei guai per aver sparato alcuni colpi di pistola in casa nella notte di Pasqua scorsa, si è tolto la vita questa mattina nella sua abitazione nel centro storico di Todi. L’uomo, 50 anni, ha compiuto l’estremo gesto intorno alle 10,30 di questa mattina, sembra impiccandosi in camera. Sul fatto sono in corso le indagini dei carabinieri di Todi, guidati dal capitano Marcello Egidio e coordinati dal procuratore capo di Spoleto Giuseppe Cannevale. Gli inquirenti sono trincerati dietro il massimo riserbo. Come si ricorderà Foglietti nella serata di Pasqua aveva sparato alcuni colpi contro un muro del proprio appartamento. Gli spari avevano allertato i vicini e questi i carabinieri che avevano proceduto a denunciarlo a piede libero. La notizia, pur non nella sua gravità sotto il profilo penale, aveva fatto il giro del mondo scuotendo l’opinione pubblica rimasta sconvolta giusto un mese prima da quanto capitato all’aereo della Germanwings. L’Alitalia si era affrettata già il giorno dopo a sospendere il comandante dalle attività di volo. Tre giorni più tardi poi Foglietti si era reso protagonista di un incidente stradale (dove era rimasto gravemente ferito un giovane tuderte) risultando positivo all’alcool test.

Guai che indubbiamente devono aver minato ancor più il suo stato psicologico. Fino all’epilogo di stamani. Il comandante Foglietti era rimbalzato alle cronache per aver pilotato l’aereo di linea preso dal Capo dello Stato Sergio Mattarella nel suo primo volo a Palermo.

© Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!