Sparatoria Ponte Valleceppi, Ilaria non ce l'ha fatta - Tuttoggi

Sparatoria Ponte Valleceppi, Ilaria non ce l’ha fatta

Sara Cipriani

Sparatoria Ponte Valleceppi, Ilaria non ce l’ha fatta

La giovane mamma lascia un figlio di 2 anno, ancora ricoverato al Meyer di Firenze
Gio, 14/08/2014 - 11:07

Condividi su:


Non ce l’ha fatta Ilaria Abbate, la giovane mamma colpita gravemente alla testa da un colpo di pistola esploso dall’ex compagno, 38 giorni fa a Ponte Valleceppi. 38 giorni, ha lottato, appesa tra la vita e la morte e questa mattina alle 9:30 il cuore ha ceduto.

Il decesso è stato ufficilizzato dalla Direzione medica del Santa maria della Misericordia, dove Ilaria era ricoverata nel Reparto rianimazione. Al momento del decesso era in servizio  il Dr. Antonio Galzerano, che assieme ad altri medici si era preso cura della giovane fin dall’inizio del ricovero e che ha spiegato come  già da ieri “I parametri vitali erano scesi in maniera preoccupante,  la pressione  arteriosa era molto bassa e le probabilità che le facesse a superare la crisi erano davvero poche”

Resta ancora ricoverato, presso l’ospedale Meyer di Firenze il figlio di Ilaria, di soli 2 anni, vittima insieme alla mamma, della follia del padre Riccardo Bazzurri,  deceduto a due giorni dalla sparatoria, per le ferite riportate nel tentativo di togliersi la vita.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!