Sorpresa a San Gemini, alla ‘Giostra dell’Arme’ c’è Luigi Di Maio

Sorpresa a San Gemini, alla ‘Giostra dell’Arme’ c’è Luigi Di Maio

Il Ministro degli Esteri ha raggiunto il borgo per visitare la festa, le sue iniziative, gli stand e gustare le specialità tradizionali proposte

share

Sorpresa, ieri sera (sabato 6 ottobre) alla 46° ‘Giostra dell’Arme’ di San Gemini: il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha raggiunto il borgo per visitare la festa, le sue iniziative, gli stand e gustare le specialità tradizionali proposte.

Accompagnato dal presidente dell’Ente Giostra dell’Arme David De Santis, dal sindaco Luciano Clementella e dal vice Marco Medei, Di Maio ha mostrato particolare attenzione agli spazi culturali, ai monumenti e alle mostre d’arte organizzate nell’ambito della 46° Giostra dell’Arme, manifestando sincero apprezzamento per la manifestazione, la sua organizzazione e i tanti volontari impegnati con passione e cura, rimanendo particolarmente colpito dalla bellezza di San Gemini.

Così il presidente dell’Ente Giostra De Santis, a seguito della visita del Ministro: “Ciò conferma il valore della nostra festa. Auspico che durante il mio mandato la Giostra dell’Arme riceva il dovuto riconoscimento così che possa oltrepassare i confini nazionali ed europei, in modo da far compiere a tutti un emozionante salto nel passato medievale, nella cornice di uno dei borghi più belli d’Italia“. La visita inaspettata ha preceduto gli impegni odierni di Di Maio nella Conca, che prevedono il suo arrivo allo stabilimento Novamont e, nel pomeriggio, alla Cascata delle Marmore.

share

Commenti

Stampa