Sindaco di Monteleone interrompe sciopero della fame - Tuttoggi

Sindaco di Monteleone interrompe sciopero della fame

Redazione

Sindaco di Monteleone interrompe sciopero della fame

Di Girolamo interviene e rassicura "Ripareremo le strade"
Gio, 21/01/2016 - 17:53

Condividi su:


Il sindaco Angelo Larocca, questa mattina alle ore 10:00 è stato chiamato personalmente dal Presidente della Provincia di Terni, il Senatore Leopoldo Di Girolamo, il quale ha assicurato che la prossima settimana prenderà il via la procedura per la gara di assegnazione dei lavori per la pavimentazione delle strada interessate.

Completato l’iter burocratico, i lavori sulle strade inizieranno presumibilmente nel periodo del prossimo giugno.

In risposta alle rassicurazioni, il Sindaco Larocca ha interrotto lo sciopero della fame e ha ringraziato il Presidente della Provincia per il suo interessamento alla vicenda.

Larocca ha anche ringraziato tutte le persone, i concittadini e i comuni che in questi giorni gli sono stati accanto e hanno manifestato il loro appoggio.

L’amministrazione ha comunque fatto sapere che continuerà a vigilare e si assicurerà che queste date vengano rispettate.

Ecco la nota ufficiale della Provincia: “Verrà pubblicato la prossima settimana il bando di gara relativo ai lavori sulla SR 71 Umbro-Casentinese e la SP 15 Piegarese nel comune di Monteleone di Orvieto. A darne notizia sono il presidente della Provincia Leopoldo di Girolamo e il vice presidente Giampiero Lattanzi al termine del vertice di stamattina nell’ufficio del presidente con i dirigenti competenti Donatella Venti e Maurizio Agrò per fare il punto della situazione sulla viabilità provinciale ed individuare le priorità di intervento. Di Girolamo e Lattanzi hanno poi deciso di anticipare per le vie brevi al sindaco di Monteleone le scadenze tecniche riguardanti gli interventi sulle due strade in questione. Il presidente di Girolamo ha telefonato al sindaco Angelo la Rocca rassicurandolo sul rispetto degli impegni da parte della Provincia e facendo presente le vicissitudini che hanno accompagnato l’iter procedurale dei lavori e, più in generale, degli interventi alla viabilità provinciale degli ultimi tempi. “Abbiamo spiegato al sindaco – afferma il presidente – che il differimento dei tempi è stato determinato da questioni meramente tecniche relative, come noto, al completamento dei trasferimenti di deleghe e personale alla Regione a seguito della riforma delle Province. C’è stato bisogno quindi di un riassetto interno di compiti e funzioni che adesso è compiuto e permette di operare in via ordinaria. I lavori a Monteleone – dichiarano di Girolamo e Lattanzi – inizieranno appena esperiti i tempi tecnici previsti dalla legge, ossia, come già detto, entro la primavera”.

“L’attenzione della Provincia – puntualizzano poi – è costante su tutta la rete stradale. Nello specifico per Monteleone, fra i lavori eseguiti e quelli da eseguire, gli investimenti superano il milione e 100mila euro.  Sono stati appena conclusi quelli di messa in sicurezza sulla SP 60 Monteleone-Montegabbione e sulla SP 15 Piegarese per un totale di oltre 500mila euro. Altri 340mila euro sono stati investiti per la sistemazione e il miglioramento dell’incrocio sulla SP 54 della Bonifica”. oltre ai cantieri sulla SR 71 e SP 15, verranno inoltre aperti anche quelli per la sostituzione delle barriere stradali e per il rifacimento della pavimentazione in prossimità dell’abitato di Santa Maria con un importo di circa 150mila euro. Con altri 125mila euro si procederà infine alla messa in sicurezza di altri tratti di strade a ridosso del centro abitato e fino al confine provinciale”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!