Siena vince ma Spoleto fa paura, sabato ritorno

Siena vince ma Spoleto fa paura, sabato ritorno

Monini avant nel secondo e terzo set. Poi il calo e il tie-break senza storia

share

Siena vince gara -1 della finalissima per la Superlega ma deve sudare le fatidiche sette camicie prima di avere la meglio sulla Monini Spoleto, capace di una gara a due velocità. Un risultato che, al di là dell’esito, rincuora il sestetto di Monti (nei due precedenti contro Emma Villas aveva perso sempre per 3-1) capace di infliggere nel secondo e terzo parziale due pesanti 25-18. Gli oleari non sono stati capaci di approfittare della

Sabato 5 maggio il ritorno al Palarota di Spoleto.

Il primo parziale si avvia in quasi perfetta parità, con Spoleto che si porta in più occasioni avanti (9-8, 14-11) senza però riuscire mai ad allungare. La battuta di Fabroni mette in crisi la ricezione spoletina, Fedrizzi la difesa e Siena torna avanti 22-19 e chiude 25-22.

Il sestetto di Monti ci crede e approfitta della confusione nelle fila senesi. I giallo-blu conquistano fino a 6 punti di vantaggio (17-11) e si avviano a vincere il set con un punteggio che non lascia spazio ad alcuna attenuante: Raic chiude il punto “25” con i locali che restano fermi a quota 18.

Il terzo set sembra una fotocopia del precedente. La Monini resta in vantaggio (16-10) complice anche i troppi errori dei padroni di casa che arrivano ad accusare un doloroso 22-13). Il 2-1 arriva ancora una volta sul 25-18 grazie a Raic.

La squadra di Cichello ritrova il giusto equilibrio e la gara torna in quasi perfetto equilibrio, almeno fino al 11-9. Spoleto spegne i motori e comincia a subire gli attacchi del Siena fino a cedere il parziale per 25-20.

Tie-break equilibrato (3-3, 6-6) fino al cambio di campo quando Bertoli segna il punto del vantaggio (8-7). Van Dijk & Co. restano più concentrati e martellano la difesa spoletina fino al finale 15-10.

Arbitri: Giuseppe Curto e Massimiliano Giardini.

Emma Villas Siena: Fabroni, Fedrizzi, Bargi, Vedovotto, Van Dijk, Spadavecchia, Giovi (L), Boswinkel, Graziani, Braga, Pochini, Di Tommaso, Melo. All. Cicchello

Olio Monini Spoleto: Bertoli, Mariano, Raic, Mariano, Van Berkel, Corvetta, Di Renzo (L), Costanzi, Segoni, Galliani, Cubito, Katalan, Agostini. All.: Monti.

share

Commenti

Stampa