Sicurezza a Terni, i punti caldi dell'estate  - Tuttoggi

Sicurezza a Terni, i punti caldi dell’estate 

Redazione

Sicurezza a Terni, i punti caldi dell’estate 

Il Prefetto Bellesini indice riunione di coordinamento con la Ternana Calcio, la ASL, il Comune e le Forze dell'ordine
Sab, 09/08/2014 - 11:34

Condividi su:


Sono stati molteplici gli argomenti esaminati nel corso del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che, presieduto dal Prefetto Gianfelice Bellesini, si è riunito in Prefettura ieri mattina – 8 agosto – ed al quale sono intervenuti tra gli altri, i rappresentanti della Provincia e del Comune di Terni, le Forze dell’Ordine, il Presidente della Ternana Calcio, Francesco Zadotti, nonché i rappresentanti dell’Azienda Ospedaliera S. Maria e dell’Ausl Umbria 2.

Nel corso della riunione, è stato fatto il punto sugli interventi che, nel corso di un sopralluogo congiunto, la Questura ed il Sopralluogo al Liberati – Comune avevano ritenuto necessari, all’interno e all’esterno dello stadio, per migliorare la sicurezza per la prossima stagione calcistica. Il presidente Zadotti e il tecnico comunale hanno assicurato che, considerando l’imminente avvio del campionato, l’esecuzione dei lavori sarà completata nel più breve tempo possibile.

Il flusso di profughi – Il Comitato ha preso, poi, in esame le problematiche concernenti l’afflusso di profughi nel territorio ternano affrontando, in particolare, le implicazioni sanitarie che tale fenomeno comporta. Al riguardo, il Prefetto ha richiesto ed ottenuto l’impegno della AUSL Umbria 2 circa la tempestiva effettuazione di accurati screening sanitari nei confronti dei cittadini stranieri inviati sul territorio per l’accoglienza, per valutare la sussistenza di eventuali malattie contagiose ed evitarne la diffusione.

Atti vandalici – Il Prefetto ha poi sottoposto alle Forze dell’ordine la segnalazione della Provincia di Terni di atti vandalici e danneggiamenti avvenuti nel periodo appena trascorso nei confronti di alcune strutture scolastiche della città, invitando le Forze dell’ordine ad incrementare le attività di vigilanza al fine di reprimere il fenomeno.

Passerella Telfer – All’ordine del giorno anche la problematica relativa alla passerella Telfer di Papigno. In proposito il tecnico comunale ha affermato che la stessa si trova in stato di degrado e non garantisce gli standard di sicurezza costituendo, pertanto, un potenziale pericolo per l’incolumità pubblica. Ritenendo, altresì, che non sia possibile procedere al suo restauro, comunica che subito dopo Ferragosto avranno inizio i lavori di monitoraggio ed approntamento delle operazioni di smontaggio del manufatto che, presumibilmente, saranno completati entro la fine dell’anno in corso.

Sicurezza a Ferragosto – Nel corso della riunione sono state anche definite le linee di intervento per prevenire ogni possibile turbativa ed il compimento di illegalità in occasione della ricorrenza del “Ferragosto”, caratterizzata dalla consueta notevole affluenza di persone nei luoghi di forte richiamo turistico. A tal fine, è stato deciso di intensificare le misure di controllo del territorio finalizzate a garantire la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, soprattutto presso le località turistiche della provincia, nelle stazioni ferroviarie, nonché sulle strade e sul tratto autostradale della A1 ricompreso nel territorio provinciale per una efficace attività di prevenzione e repressione delle violazioni delle norme di comportamento alla guida.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!