SIA Aree Sisma, criteri e modalità di accesso al beneficio per Spoleto - Tuttoggi

SIA Aree Sisma, criteri e modalità di accesso al beneficio per Spoleto

Redazione

SIA Aree Sisma, criteri e modalità di accesso al beneficio per Spoleto

Sostegni economici per famiglie svantaggiate che sono residenti e dimoranti nei Comuni colpiti dal terremoto
Mar, 29/08/2017 - 15:22

Condividi su:


Il Sostegno per l’Inclusione Attiva Aree Sisma è una misura di sostegno economico  in favore delle famiglie in condizioni economiche disagiate, residenti in uno dei comuni colpiti dagli eventi sismici del 2016 e del 2017. Una misura  attuata dall’INPS su decreto emanato dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze. L’avviso è stato pubblicato su sito istituzionale del Comune di Spoleto

Il beneficio può essere richiesto da coloro che versano in condizione di disagio economico e non hanno i requisiti per accedere al SIA ordinario.

La durata massima del beneficio è di 12 mesi e verrà erogato attraverso l’attribuzione di una carta di pagamento elettronica, utilizzabile per l’acquisto di beni di prima necessità (acquisto di alimenti, di farmaci, pagamento bollette relative alle utenze del gas e della luce).

Possono presentare la domanda al SIA AREE SISMA le persone che siano in possesso dei seguenti requisiti:

a) requisito di residenza e dimora:  essere in possesso della residenza e della dimora stabile, da almeno due anni (a partire dal 24/08/2014 e fino al 17/01/2015), in uno dei Comuni colpiti dal Sisma alla data del 24 agosto 2016, del 26 e del 30 ottobre 2016 o del 18 gennaio 2017;

b) requisiti economici: valore dell’ISEE ordinario in vigore o dell’ISEE corrente Aree Sisma o ISEE per prestazioni rivolte ai minorenni (in caso di nuclei familiari con presenza di figli minorenni), inferiore o uguale a 6.000 euro.

Non possono presentare la domanda le persone  che fanno parte di nuclei familiari ove uno dei componenti sia beneficiario del SIA ordinario.

Le domande potranno essere presentate dal 2 settembre al 31 ottobre 2017 mediante una delle seguenti modalità:

a) consegnata a mano presso l’ufficio Accoglienza  della Direzione per i Servizi alla Persona – Via San Carlo n.1; orario di apertura al pubblico il lunedì, il mercoledì e il venerdì mattina dalle 08:30 alle ore 13:00 – il giovedì pomeriggio dalle ore 15:00 alle ore 17:00;

b) essere inviata per posta raccomandata A/R indirizzata alla Direzione Servizi alla Persona del Comune di Spoleto – Via San Carlo n.1 – 06049 Spoleto PG;

c) tramite Posta Elettronica Certificata-  PEC comune.spoleto@postacert.umbria.it.

PER INFORMAZIONI O CHIARIMENTI: telefoni n.ri 0743/218711 – 0743/218551 – 0743/218511.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!