Si spoglia e molesta avventori di un locale poi aggredisce agenti, arrestato - Tuttoggi

Si spoglia e molesta avventori di un locale poi aggredisce agenti, arrestato

Redazione

Si spoglia e molesta avventori di un locale poi aggredisce agenti, arrestato

L'uomo, ubriaco, si era iniziato a spogliare davanti ad un locale poi ha aggredito i poliziotti che lo hanno fermato
martedì, 16/04/2019 - 09:29

Condividi su:


Si spoglia e molesta avventori di un locale poi aggredisce agenti, arrestato

Arrestato dopo aver molestato i clienti di un locale ed aver poi aggredito gli agenti intervenuti sul posto. E’ successo nei giorni scorsi, quando la pattuglia del Commissariato di polizia di Assisi, verso mezzanotte, si trovava a transitare davanti ad un locale della zona frequentato soprattutto dai giovanissimi e notavano, nei pressi dell’ingresso, un uomo che si era parzialmente denudato.

Vista la scena che stava provocando disagio e paura in alcuni avventori presenti, tra cui famiglie con bambini, i poliziotti decidevano di intervenire immediatamente, notando da subito il suo stato alterato dall’abuso di sostanze alcoliche. Senza documenti al seguito, l’uomo, un cittadino marocchino 34enne senza fissa dimora, avente precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, si rifiutava di fornire le proprie generalità e veniva perciò condotto presso gli Uffici del Commissariato per i necessari adempimenti.

Dopo alcuni metri però l’uomo all’interno della macchina di servizio, iniziava a dare in escandescenza, giungendo a minacciare i poliziotti e scagliandosi contro di loro, tanto da far cadere un agente a terra. Quando finalmente i poliziotti sono riusciti a bloccare il 34enne, lo hanno tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per gli atti osceni. Al termine delle attività di rito il cittadino marocchino è stato messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Condividi su:


Aggiungi un commento