Serie D, Tavarnelle beffa Foligno al 92' / E' 1-0 a Colle val d'Elsa - Tuttoggi

Serie D, Tavarnelle beffa Foligno al 92′ / E’ 1-0 a Colle val d’Elsa

Davide Baccarini

Serie D, Tavarnelle beffa Foligno al 92′ / E’ 1-0 a Colle val d’Elsa

Paci entra all'87 e segna 5 minuti dopo / Prima sconfitta per i Falchetti, comunque primi
Dom, 12/10/2014 - 14:50

Condividi su:


Non bastano i circa 100 tifosi biancoazzurri accorsi oggi allo stadio “Manni” di Colle Val d’Elsa a far riportare punti al Foligno. La squadra di Petrini perde il match della sesta giornata a due minuti dalla fine per mano (e piede) di Paci, entrato all’87’ e andato a segna appena 5 minuti dopo.

Padroni di casa pericolosi dopo neanche un minuto con Mitra, che sfruttando uno scivolone di Ciampa, si trova davanti a Biscarini e gli spara addosso. Al 22’ lo stesso Mitra, approfittando di un passaggio sciagurato di Ciampa al suo portiere, porta in vantaggio il Tavarnelle ma l’arbitro D’Ambrogio annulla per un presunto fallo dell’attaccante su Adamo. Sul finire del primo tempo da registrarsi, per il Foligno, il tiro cross di Fiordani che bacia il palo.

Il Tavarnelle inizia forte anche la ripresa e al 55’ Biscarini salva ancora il risultato su un tiro di Agostinelli. Per il Foligno la reazione rabbiosa inizia solo al 65’ con un colpo di testa di Vegnaduzzo parato da Cianti. Al 66’ e al 67’ altre due occasioni per i Falchetti, rispettivamente con De Costanzo e Petterini, entrambe finite fuori di poco. All’87’ mister Ghizzani azzecca il cambio e fa entrare il “boia” Paci che cala la sua ascia sopra le ali dei Falchetti al 92’.

Il Tavarnelle merita la vittoria cercata per quasi tutta la partita. Nell’unico momento di calo dei padroni di casa, tra il 60′ e l’80’, è venuto fuori il Foligno, che però non ha saputo sfruttare le occasioni da gol create. Un super Biscarini, inoltre, ha più volte salvato il risultato.

Tabellino

San Donato Tavarnelle: Cianti, De Simone, Mori, Cianciulli, Frosali, Saccà (30’Aperuta), Saliu, Fattori, Mitra, Agostinelli (87’Paci), Massai (58’Capecchi). A disp: Ricciardelli, Taflaj, Aperuta, Capecchi, Lombardini, Tani, Ruffo, Hamzoj, Paci. All: Ghizzani.

Foligno: Biscarini, Calzola, Adamo, Ciampa, Petterini, Montanari, Coresi (72’Chiani), Fiordiani (83’Urbanelli), Veneroso, Fondi (60’De Costanzo), Vegnaduzzo. A disp: Palmieri, Monaco, Castellana, Ciurnelli, Luchini, Chiani, Urbanelli, Gentili, De Costanzo. All. Petrini.

Arbitro: D’Ambrogio di Frosinone

Reti: 92’ Paci

Ammoniti: Saliu (T), Ciampa (F)

———————

94′ – Finisce in beffa il match di Colle Val d’Elsa: San Donato Tavarnelle 1 – Foligno 0

92′ – Tavarnelle in vantaggio! Ha segnato il neoentrato Paci 

87′ – Ultimo cambio anche per il Tavarnelle: entra Paci, esce Agostinelli

83′ – Petrini prova a vincerla! Esce Fiordiani, entra Urbanelli. Squadra a trazione anteriore

81′ – Primo ammonito anche per il Foligno: è Ciampa, oggi non proprio in giornata

76′ – Entra Chiani esce capitan Coresi

70′ – Il Foligno ruggisce, padroni di casa hanno subito evidente calo fisico

68’ – E’ il turno di Petterini che tira dal limite, fuori ancora di un niente

67′ – Cresce il Foligno Coresi per De Costanzo, il “Pocho” scatta in area e tira, fuori di poco

65’ – Montanari crossa a centro area per Vegnaduzzo che impatta di testa, stavolta è Cianti a volare

61′ – Cross di Capecchi per Agostinelli, grande anticipo di Adamo

60′ – Primo cambio del Foligno: esce Fondi entra De costanzo

60′ – Ammonito Saliu

58′ – Secondo cambio Tavarnelle: esce Massai entra Capecchi

55’ – Miracolo di Biscarini su tiro di Agostinelli!

50’ – Fondi tenta la conclusione, troppo centrale

48’ – Montanari tenta un tiro a giro ma la palla esce a lato

Si ritorna in campo per il secondo tempo

——————

48′ – Finisce qui il primo tempo: Tavarnelle 0 – Foligno 0. Padroni di casa grintosi e pericolosi, Foligno a sprazzi.

46′ – Tiro-cross di Fiordiani che bacia appena il palo!

42′ – Adamo si scontra con un avversario e rimane a terra. Ancora gioco fermo. Partita maschia

36′ – Cianti in uscita travolge il compagno di squadra Mori, gioco fermo

35′ – Conclusione potente ma centrale di Coresi, Cianti para

32’ – Angolo per il Foligno, Montanari riceve ma il suo tiro va alto

31’ – Passaggio filtrante di Veneroso per Fondi, il tiro di quest’ultimo è deviato in spaccata da un difensore

30′ – Prima sostituzione nelle file del Tavarnelle: esce Saccà per infortunio ed entra Aperuta

25′ – Mitra tira ancora verso la porta, Biscarini devia in angolo. Tavarnelle pericoloso

22’ – Gol annullato a Mitra per un presunto fallo dell’attaccante su Adamo. Ancora un errore in fase difensiva di Ciampa che fa un passaggio “tremendo” a Biscarini favorendo la punta del Tavarnelle

15’ – Montanari per Vegnaduzzo che fa la sponda per Veneroso, il tiro di quest’ultimo è troppo centrale e facile per il numero uno del Tavarnelle.

13’ – Padroni di casa giocano a viso aperto, Foligno deve ancora organizzarsi. Partita comunque equilibrata

3′ – Tentativo di Petterini che si avventa sullo spiovente di un calcio d’angolo, fuori

1′ – Neanche un minuto e già una parata decisiva di Biscarini impegnato da Mitra. Azione viziata da un errore di Ciampa, scivolato

———————-

San Donato Tavarnelle: Cianti, De Simone, Mori, Cianciulli, Frosali, Saccà, Saliu, Fattori, Mitra, Agostinelli, Massai

Foligno: Biscarini, Calzola, Adamo, Ciampa, Petterini, Montanari, Coresi, Fiordiani, Veneroso, Fondi, Vegnaduzzo

Arbitra il match Matteo D’Ambrogio di Frosinone

———————-

Il Foligno capolista è alla ricerca della quarta vittoria consecutiva ma per conquistarla, nella sesta giornata del girone E, dovrà prima affrontare il San Donato Tavarnelle, reduce da una bruciante sconfitta per 4-3 con la Colligiana e finora imbattuto tra le mura amiche del “Gino Manni” di Colle Val d’Elsa.

Non mancherà certo il supporto dei tifosi biancoazzurri, organizzatisi con ben due pullman per affrontare la trasferta toscana e spingere i Falchetti a volare ancora più in alto.

Mister Petrini ha svariate soluzioni per imbastire la formazione odierna. In difesa Ciampa potrebbe partire titolare. A centrocampo torna capitan Coresi mentre Menchinella dovrà scontare l’ultima delle due giornate di squalifica. Luchini dovrebbe essere il trequartista dietro all’inamovibile Vegnaduzzo e ad uno tra Fondi, a segno col Villabiagio, o Urbanelli, da poco ripresosi da un leggero stiramento. Non sono da escludere l’impiego di De Costanzo, in attacco o dietro le punte, e di Fiordiani, reduce dal gol e dalla buona prestazione di domenica scorsa. Sicuro del posto, un po’ meno del ruolo, il goleador Monaco. Marani ancora out per infortunio.

Nell’anticipo di ieri altro stop per il Siena, fermato in casa dal Poggibonsi (0-0).

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!