Serie B, Perugia ancora giù | Il Lecce passa al “Curi” e complica la corsa playoff

Serie B, Perugia ancora giù | Il Lecce passa al “Curi” e complica la corsa playoff

Vantaggio di La Mantia al 37′, pareggia Falzerano al 44′ | Nella ripresa il gol di Falco stende i biancorossi


share

“Piove” sul bagnato per il Perugia. La squadra di Nesta, che non vince da 4 partite, esce sconfitta anche dal match col Lecce dell’ex Liverani (33^ giornata di serie B) e rimane ancora al 9° posto, fuori dalla zona playoff.

Le occasioni più pericolose del primo tempo arrivano dopo la mezz’ora, così come i gol. Al 37′ Mancosu chiama Gabriel alla gran parata d’istinto. Sugli sviluppi del corner Falco, al limite dell’area, serve un cross morbido per la testa di La Mantia che batte con facilità Gabriel. Il Perugia non si demoralizza e, al 44′, arriva al pareggio: Vido apre bene per Falzerano liberissimo sulla destra, che rientra e calcia di sinistro insaccando sul secondo palo.

Al 55′ della ripresa, sotto il diluvio, arriva il nuovo vantaggio del Lecce: cross in area di Meccariello, un rimpallo favorisce La Mantia che di sponda serve Falco per il sinistro da fuori che batte Gabriel. E’ il gol che sancisce la seconda sconfitta casalinga dei biancorossi negli ultimi 3 match. Ora, a 4 giornate dalla fine, sabato 27 aprile il Perugia, se vuole ancora sperare nell’ottavo posto (l’ultimo utile dei playoff), è chiamato a fare l’impresa a La Spezia, per poi affrontare l’altro scontro diretto, mercoledì 1 maggio, in casa col Cittadella.

Tabellino

Perugia: Gabriel, Rosi, Cremonesi, Gyomber, Mazzocchi (82′ Falasco), Verre (77′ Han), Bianco, Falzerano, Dragomir (88′ Sadiq), Melchiorri, Vido. All.: Nesta

Lecce: Vigorito, Venuti, Maccariello, Riccardi, Marino (67′ Arrigoni), Majer, Tachtsidis, Petriccione (83′ Tabanelli), Mancosu, Falco, La Mantia (79′ Palombi). All.: Liverani

Reti: 38′ La Mantia (L), 44′ Falzerano (P), 55′ Falco (L)

Arbitro: Juan Luca Sacchi

share

Commenti

Stampa