Sere d’Estate 2018, tutta la magia del Salento con la pizzica de “I Kumpagnissi” - Tuttoggi

Sere d’Estate 2018, tutta la magia del Salento con la pizzica de “I Kumpagnissi”

Redazione

Sere d’Estate 2018, tutta la magia del Salento con la pizzica de “I Kumpagnissi”

Eccezionale chiusura con “Sonidumbra”, musiche, storie, canti del mondo popolare umbro in un originale viaggio sonoro
Lun, 13/08/2018 - 11:40

Condividi su:


AGGIORNAMENTO 14.08.18 – CAUSA MALTEMPO IL CONCERTO DI QUESTA SERA E’ STATO POSTICIPATO AL 18 AGOSTO.

Chiusura col botto, a Campello sul Clitunno, della rassegna Sere d’Estate 2018, una manifestazione ideata dall’amministrazione comunale che, al pari delle passate edizioni, si distingue dalle tante programmazioni estive per la tipologia e il livello degli artisti coinvolti. A salutare i campellini, ma anche i numerosi spettatori occasionali saranno, Lunedì 13 e Martedì 14 Agosto, due band molto rappresentative delle rispettive aree di appartenenza.

Si parte con “I Kumpagnissi” (in Griko, antico dialetto della Grecia salentina, “amici – compagni”) e con il folklore salentino. Il repertorio è quello tipico della tradizione popolare: pizzica, taranta, brani legati alle storie e alle leggende locali trasmessi oralmente dagli anziani del territorio e reinterpretati dalle giovani generazioni, che hanno saputo valorizzare un patrimonio culturale e dare lustro ad una intera regione.

Dal folk del Salento a quello di “casa nostra” con “Sonidumbra”, musiche, storie, canti del mondo popolare umbro in un originale viaggio sonoro, vivace e coinvolgente. Storie raccolte dagli ultimi depositari della cultura orale regionale, balli della festa contadina, canti contro la guerra, stornelli, in una riproposta moderna che mantiene lo spirito, le vocalità e le prassi esecutive tradizionali. Uno straordinario mix di voci, suoni, memorie e sapori antichi.

Due concerti tanto “diversi” nella tipologia e nell’interpretazione, quanto simili per la passione e l’amore per il territorio e le sue tradizioni in attesa della prossima edizione.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!