Secondi a Regione e Usl "Riattivare centri vaccinali" | Oltre 50 i tifernati positivi - Tuttoggi

Secondi a Regione e Usl “Riattivare centri vaccinali” | Oltre 50 i tifernati positivi

Davide Baccarini

Secondi a Regione e Usl “Riattivare centri vaccinali” | Oltre 50 i tifernati positivi

Mar, 30/11/2021 - 13:38

Condividi su:


Il sindaco di Città di Castello dopo le difficoltà dei tifernati (e non) sulle prenotazioni per la terza dose “Inaccettabile che la somministrazione dei vaccini non venga più garantita 7 giorni su 7 nelle nostre sedi altotiberine”

Chiediamo che Regione e Usl Umbria 1 ripristinino la piena operatività dei centri vaccinali comunali”.

E’ quanto ha dichiarato in queste ore il sindaco di Città di Castello Luca Secondi, segnalando la forte insoddisfazione dei tifernati, che incontrano difficoltà a prenotare la somministrazione della terza dose di vaccino in tempi rapidi ma, soprattutto, nella propria città. In molti sono infatti costretti ad “emigrare” per minimo 70-80 km verso il perugino o, addirittura, verso il ternano.

“Carenza personale in centri vaccinali altotiberini”, terza dose si fa a 70 km di distanza

E’ inaccettabile che a Città di Castello non sia più assicurata la disponibilità 7 giorni su 7 di entrambi i nostri centri vaccinali per la somministrazione dei vaccini – ha aggiunto il primo cittadino – E’ necessario che l’aspettativa dei cittadini di ricevere al più presto l’immunizzazione dal Covid-19, testimoniata dall’impennata di prenotazioni anche nel nostro territorio, trovi risposte adeguate e tempestive nei centri vaccinali comunali, che soffrono una inspiegabile carenza di personale, considerando che l’emergenza causata dalla pandemia non si è certo esaurita”.

Intanto nelle ultime 24 ore – come comunicato dal sindaco – il Comune di Città di Castello fa registrare 52 positivi in totale, in virtù di nuovi 4 casi e una guarigione. La Regione fa inoltre sapere che, tra questi, c’è anche un nuovo (ed unico) ricoverato. La situazione negli altri Comuni resta più o meno stazionaria: Umbertide 21 casi (salito però a 2 ricoveri), Pietralunga 9, San Giustino 7, Citerna e Monte Santa Maria Tiberina 1, Montone e Lisciano Niccone Covid free.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!