Scommesse sportive in tabaccheria, ma non vuole usare la mascherina

Scommesse sportive in tabaccheria, ma non vuole usare la mascherina

Redazione

Scommesse sportive in tabaccheria, ma non vuole usare la mascherina

Lun, 07/03/2022 - 17:13

Condividi su:


Il titolare dell'esercizio nel quartiere di Fontovegge costretto a chiamare la polizia di fronte al rifiuto dello straniero

Si rifiuta di indossare la mascherina in una tabaccheria, costretti a intervenire i poliziotti. E’ accaduto in un locale di Fontivegge, dove l’uomo, nonostante i numerosi inviti del responsabile dell’esercizio commerciale, ha continuato a sostare di fronte al monitor delle scommesse sportive senza mascherina.

Gli agenti, giunti presso il rivenditore di tabacchi in questione, hanno individuato il soggetto che, nel frattempo, si era premurato di indossare regolarmente la mascherina.

Identificato dagli operatori come cittadino extracomunitario di origini nigeriane, classe 1999, il ragazzo è risultato gravato da diversi precedenti di polizia, in regola col permesso di soggiorno.

Dopo essere stato reso edotto della normativa vigente e delle sanzioni in caso di violazione, l’uomo è stato invitato a lasciare il locale, per la gratitudine del titolare, preoccupato, a sua volta, di incorrere anch’esso in controlli da parte delle Forze dell’Ordine e nelle conseguenti sanzioni.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!