Sci, aperta la stagione invernale a Pian delle Macinare a Costacciaro - Tuttoggi

Sci, aperta la stagione invernale a Pian delle Macinare a Costacciaro

Redazione

Sci, aperta la stagione invernale a Pian delle Macinare a Costacciaro

Gio, 29/12/2011 - 20:00

Condividi su:


Sci, aperta la stagione invernale a Pian delle Macinare a Costacciaro

“In due anni abbiamo recuperato già molto del tempo perduto sulla valorizzazione del nostro Appennino anche nella stagione invernale con l’introduzione di piste per lo sci da fondo e altri sentieri battuti dai “gatti delle nevi” per le ciaspole, passeggiate a cavallo e in mountainbike. Ora dobbiamo passare ad una nuova fase”: l’analisi della seconda stagione invernale in Umbria – ufficialmente aperta oggi a Pian delle Macinare a Costacciaro – porta la firma del presidente della Provincia Marco Vinicio Guasticchi. “Stiamo investendo maggiormente in comunicazione per aumentare i flussi di appassionati – ha continuato il presidente Guasticchi – che possono contare su 60 chilometri di piste da fondo tra Valsorda, Pian delle Macinare e Castelluccio di Norcia oltre che le piste da discesa a Forche Canapine che proprio in questi giorni sono state affidate ad un privato imprenditore che è pronto ad investire ancora risorse per migliorare l’appetibilità degli impianti e delle infrastrutture per l’accoglienza. Basta visitare i siti ‘Sciare in Umbria’ e “Eventi in Umbria’ per conoscere in diretta lo stato della neve sulle piste, quali battute e tutte le informazioni necessarie per passare un fine settimana o una bella giornata sulle nostre montagne”. Le passate stagioni invernali, oltre che a rodare la macchina gestionale – affidata a soggetti esterni dalla Provincia, come gli Uomini Originari di Costacciaro -, hanno anche registrato un flusso inaspettato di turisti e appassionati. “Valorizzare la montagna e gli sport all’aperto – ha concluso Guasticchi – non è fine a se stesso, ma vuole essere una vera e propria azione di economica che possa a breve generare economia e posti di lavoro per quelle comunità della Provincia che vogliono continuare a vivere e lavorare sul proprio territorio montano, nonostante le tante difficoltà subite”. A Valsorda e Pian delle Macinare si scia già dal 23 dicembre dopo le prime nevicate sull’Appennino; attualmente il manto nevoso oscilla tra gli 0-20 centimetri. Tutti gli impianti hanno a disposizione gatti delle nevi per battere le piste dopo i primi fiocchi di neve.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!