Scherma, Accademia Drago Terni piazza Chiara Crovari in nazionale under 20 - Tuttoggi

Scherma, Accademia Drago Terni piazza Chiara Crovari in nazionale under 20

Redazione

Scherma, Accademia Drago Terni piazza Chiara Crovari in nazionale under 20

Gio, 31/10/2013 - 18:02

Condividi su:


Continuano le soddifazioni dopo il terzo fine settimana consecutivo di gare nazionali e internazionali per gli schermidori dell’Accademia Drago Scherma e, fatto più importante, si festeggia la convocazione di una sue atlete, Chiara Crovari , 16 anni, in nazionale Under 20 di sciabola femminile da parte del Commissario Tecnico Sirovich per la prima gara dell’anno di Coppa del Mondo a Sosnowiec , Polonia .
Nella gara di Salsomaggiore questa volta il miglior risultato è giunto dal Fioretto femminile con il 12° posto conquistato da Emanuela Sabatini, atleta di livello, arrivata a settembre all’Accademia da altra società e messa subito alla corte del Maestro De Santis . La forte ragazza di origine romana, dopo aver passato una difficile stagione, affidata alle cure del maestro, ha dato subito un importante segnale di recupero psico-fisico, cedendo soltanto, nella finale ad otto, a Camilla Rivano N° 1 della gara e n° 3 del ranking nazionale e avendo in precedenza eliminato nel derby cittadino Camilla Pieramati e successivamente la forte Fre’ Torelli atleta del Club Scherma Roma. Con questo risultato la Sabatini già conquista l’accesso alla finale del Campionato Italiano della Categoria “Giovani”, cosa che non le era accaduta l’anno precedente , ma soprattutto fa un bel passo verso il suo pieno recupero. Stessa sorte, cioè la conquista come si usa dire con un turno di anticipo, del pass per i Campionati Italiani categoria “Giovani” per le due sciabolatrici Chiara Crovari e Lucia Lucarini che seppur di una categoria più bassa si classificano rispettivamente al 18° e al 19° in una gara difficile dove ci sono state notevoli sorprese, confermando così le loro ottime capacità.
Soddisfatto dei risultati Il maestro De Santis nello stesso week end piazza tre atlete su tre in finale ai campionati italiani e festeggia una convocazione di in nazionale under 20 di una sua atleta.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!