Scandalo Vus, il Sindaco Mismetti "Piena fiducia al Presidente Villa". Tacciono (per ora) gli altri 21 sindaci - Tuttoggi

Scandalo Vus, il Sindaco Mismetti “Piena fiducia al Presidente Villa”. Tacciono (per ora) gli altri 21 sindaci

Redazione

Scandalo Vus, il Sindaco Mismetti “Piena fiducia al Presidente Villa”. Tacciono (per ora) gli altri 21 sindaci

Lun, 08/08/2011 - 16:21

Condividi su:


Scandalo Vus, il Sindaco Mismetti “Piena fiducia al Presidente Villa”. Tacciono (per ora) gli altri 21 sindaci

“Non c’è alcuna decisione sul futuro della società VusCom”: lo ha sottolineato in una nota il sindaco di Foligno, Nando Mismetti. “Come ho già ribadito nell’ambito della seconda commissione consiliare – ha osservato Mismetti – non è stata presa alcuna decisione su VusCom ma c’è un confronto, tra i soci, su una proposta del presidente di Vus, Sergio Villa. Occorre valutare se la società – che si occupa della commercializzazione – debba rimanere totalmente pubblica, oppure ci debba essere una cessione del 40 o del 60 per cento. Credo che il confronto debba essere il più ampio possibile, con la partecipazione di sindacati e lavoratori, senza usare certi toni, come avvenuto all’interno della seconda commissione”. Mismetti ribadisce la “piena fiducia al presidente Villa, professionista che unisce esperienza e capacità”
Il sindaco ha voluto inoltre ricordare che “la società Vus è l’unica società in Umbria, pubblica, costituita da 22 Comuni, che gestisce acqua, gas metano e rifiuti. Inoltre dalle rilevazioni effettuate pratica le tariffe più basse dell’Umbria” e “ogni anno distribuisce utili fra i propri soci”.

Fin qui le dichiarazioni concilianti e di sostegno al Presidente Villa, del primo cittadino di Foligno. Rimane nel frattempo “rumoroso” il silenzio degli altri 21 Sindaci soci, a cominciare da Daniele Benedetti, sindaco di Spoleto e presidente Ati, che ha comunque chiesto una riunione urgente del Controllo analogo.


Condividi su:


Aggiungi un commento