"Sapori in Musica", mercatino a km 0 con assaggi e degustazioni al Giardino dei Lettori di Orvieto - Tuttoggi

“Sapori in Musica”, mercatino a km 0 con assaggi e degustazioni al Giardino dei Lettori di Orvieto

Marco Menta

“Sapori in Musica”, mercatino a km 0 con assaggi e degustazioni al Giardino dei Lettori di Orvieto

Ven, 19/08/2022 - 06:49

Condividi su:


"Sapori in Musica": sabato 20 agosto, presso il Giardino dei Lettori di Orvieto, degustazioni gratuite dei prodotti territoriali a chilometro zero.

Pronto un nuovo appuntamento di Progetto Orvietano: sabato 20 agosto alle ore 19.00, presso il Giardino dei Lettori della Biblioteca Comunale “L.Fumi”, degustazioni gratuite dei prodotti territoriali a chilometro zero.

Progetto Orvietano partecipa così alla serata di ONE- Orvieto Notti Estate, offrendo un evento all’insegna delle eccellenze agroalimentari locali che racconteranno il territorio grazie alla guida esperta di agricoltori locali.

“Sapori in Musica”: una selezione delle migliori locali produzioni agroalimentari di filiera corta

“Sapori in Musica”: è questo il nome della degustazione inserita nel cartellone della rassegna estiva che dal 27 giugno ha allietato le serate orvietane con musica, cultura, danza e cinema in uno dei luoghi più suggestivi della Rupe. A suggellare l’appuntamento del 20 agosto dal titolo “L’allegria salverà il mondo”, che vedrà in concerto gli studenti della scuola di musica A. Casasole, saranno, appunto, i prodotti enogastronomici dell’Orvietano. Per due ore una selezione delle migliori produzioni agroalimentari di filiera corta, provenienti da aziende agricole del territorio, si offriranno al palato dei presenti. Ad anticipare gli assaggi, a partire dalle ore 18:00 con ritrovo a Piazza Cahen, come da consueta formula, il trekking urbano a cura di Ssd Sport e Sociale Srl “Le acque della Rupe”.

Un’occasione per celebrare l’importanza dell’acqua

“In un momento così delicato – spiega il partenariato – abbiamo pensato di celebrare l’importanza e la funzionalità dell’acqua che caratterizza anche la rupe di Orvieto”. “Dalle opere più recenti, come la Funicolare di Orvieto, viaggeremo a ritroso nel tempo sulle tracce dell’acquedotto medievale e dei pozzi più significativi, che, nel loro attuale assetto, risultano addirittura legati intimamente al cantiere per la costruzione del Duomo. Inoltre evidenzieremo le similitudini e le differenze con le tecniche di costruzione dei pozzi degli Etruschi, popolazione che diede a Orvieto un’infrastruttura cittadina organizzata.

“O.R.VI.ET.A.N.O”, un progetto finanziato nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2022

“O.R.VI.ET.A.N.O” è un progetto finanziato nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2022. Alla base un partenariato pubblico-privato composto dal Comune di Orvieto, da 8 aziende agricole del territorio. E ancora, da 6 imprese artigiane e turistiche, da 5 partners tra associazioni culturali ed enti di formazione.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!