Sandro Allegrini è "l'uomo dell'anno", Pinocchio "col donca" e un dizionario dal latino al perugino - Tuttoggi

Sandro Allegrini è “l'uomo dell'anno”, Pinocchio “col donca” e un dizionario dal latino al perugino

Redazione

Sandro Allegrini è “l'uomo dell'anno”, Pinocchio “col donca” e un dizionario dal latino al perugino

Sab, 17/11/2012 - 19:09

Condividi su:


Sandro Allegrini è “l'uomo dell'anno”, Pinocchio “col donca” e un dizionario dal latino al perugino

Sara Minciaroni

Kiwanis elegge a Perugia l'uomo dell'anno, è Sandro Allegrini ad aggiudicarsi il premio. Il riconoscimento di chiama “We Build” letteralmente “noi costruiamo” e ogni anno (siamo alla sedicesima edizione), viene assegnato come spiegano gli organizzatori “a persone che operano per migliorare l’ambiente e il territorio in cui viviamo ed in particolare quest'anno al personaggio che particolarmente si è distinto per il suo impegno nel campo della cultura”. “Ai premi non si dice mai di no – confida Allegrini a Tuttoggi.info – anche per quella carica narcisistica che ci motiva a fare. Confesso che sono sempre proiettato verso i progetti, più che ai bilanci. Pensi che non ricordo dove ho messo le tante targhe e medaglie che al momento fanno piacere, ma poi svaniscono nei recessi della memoria”.

Chi è Sandro Allegrini – A Perugia lo conoscono praticamente tutti come il cofondatore dell' Accademia del Donca, ma Sandro Allegrini non è solo questo: ha pubblicato studi di arte e letteratura sulla produzione di autori locali e nazionali. Dirige collane di poesia, narrativa, critica e saggistica. Aggregato della “Deputazione di Storia Patria per l’Umbria”, Accademico d’onore dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, è membro onorario delle maggiori associazioni culturali cittadine. Iscritto all’Ordine dei Giornalisti, scrive sulle pagine della cultura e della cronaca del “Corriere dell’Umbria”. Ha pubblicato nel 2010 L’etrusco colpisce ancora! oltre allo Stradario (in) Perugino (Aguaplano) e Mercante in fiera alla perugina (Futura). Nel 2011 … e lascia sta i santi (Aguaplano) e la Tómbla a la perugina (Futura). Nel 2012 L mèjo d i poeti perugini, oltre a GrifEròtikon.Parole e fatti d’amore a Perugia e dintorni (Morlacchi) abbinato a una mostra presso la Galleria d’arte Artemisia di Giuseppe Fioroni.

I progetti futuri – In fase di avanzato sviluppo anche il progetto editoriale di un grande dizionario della lingua del Grifo (Frammenti di lingua perugina), giunto per ora al quarto volume. Sta realizzando, per il Comune di Perugia, la serie di documentari in DVD I viaggi della memoria, una collana multimediale per raccontare gli antichi e nuovi Borghi della città col linguaggio della contemporaneità. Tra i numerosi riconoscimenti, ha ricevuto (2011) dal Comune di Perugia il Baiocco alla cultura, dal Centro d’Arte Minerva il premio per giornalismo e cultura (2008).

Pinocchio in perugino – Il primo progetto futuro che Allegrini ci rivela in esclusiva, è la traduzione in lingua perugina del terzo testo più tradotto al mondo (dopo la Bibbia e il Corano). “Parlo del Pinocchio di Collodi – spiega Allegrini – che sarà in coedizione tra Comune di Perugia e Associazione Collodi. Ci sarà anche una mostra abbinata con tele dei maggiori pittori miei amici, uno spettacolo di marionette e una riduzione teatrale che coroneranno il progetto”.

Un dizionario latino-perugino – “Sto poi lavorando – continua Allegrini – ai “500 frammenti di lingua perugina”, una raccolta di quasi 1000 pagine che uscirà il prossimo natale, insieme al “Nuovo Mercante n fiera a la perugina” (sempre da Morlacchi). Sto anche pensando a un vocabolario Latino-Perugino cui lavoro da anni”.

Kiwanis International – Fondato nel 1915 a Detroit negli Stati Uniti, è una federazione internazionale formata da circa 10mila club di servizio, tra cui quello perugino, i cui soci operano “per edificare una società migliore, intraprendendo le opportune azioni sociali e culturali e, allo stesso tempo, perseguendo l’amicizia tra le persone”. Il Kiwanis Italia ha come finalità quella di servire i bambini”. La premiazione si è tenuta questo pomeriggio al ristorante ''La collina''di via Dottori.


Condividi su:


Aggiungi un commento