San Giustino, Belloni punta il dito sul nuovo Centro Salute “Mancano le finestre!”

San Giustino, Belloni punta il dito sul nuovo Centro Salute “Mancano le finestre!”

Il consigliere comunale della Lega ha presentato un’interpellanza “Struttura appena inaugurata ma già con gravissimi problemi”

share

“Appena inaugurato ma già con gravissimi problemi”. Il consigliere della Lega Corrado Belloni riassume così il nuovo Centro Salute di San Giustino, inaugurato da qualche mese in via Fabbrini, nei locali dell’ex Tabacchificio.

Gli operatori della struttura e gli utenti – ha detto – hanno lamentato forti disagi per l’assenza delle finestre in alcuni locali. La mancanza di aperture causa infatti anche l’assenza di un ricambio di aria e con ciò una moltitudine di malesseri, a chi lavora e anche a chi è costretto a restare per un tempo prolungato in queste aree prive di areazione”.

Belloni, che su questo argomento ha presentato una interpellanza, che si dice comunque “soddisfatto per la collocazione di questa struttura in centro storico, che ha reso più agevole l’accesso anche alle persone con problemi”, aggiunge: “Non sarà che per fare il taglio del nastro in tutta fretta, in pompa magna, con tanto di fotografie ricordo fra ex sindaci ed ex assessori, si sia deciso di aprire quando ancora c’erano lavori in corso o che, e sarebbe un’opzione peggiore, queste finestre mancano per un difetto di costruzione? Mi piacerebbe sapere e avere una risposta affinchè si possa dare anche delle soluzioni, partendo proprio dalle lamentele dei cittadini”.

share

Commenti

Stampa