Ruba collana d'oro e scappa, dopo soli 30 minuti finisce in manette - Tuttoggi

Ruba collana d’oro e scappa, dopo soli 30 minuti finisce in manette

Davide Baccarini

Ruba collana d’oro e scappa, dopo soli 30 minuti finisce in manette

L'uomo si è avventato su una 60enne all'uscita della Coop di Umbertide, la Polizia lo rintraccia quasi subito
Mar, 07/07/2015 - 16:03

Condividi su:


Ruba collana d’oro e scappa, dopo soli 30 minuti finisce in manette

Strattona una signora e le ruba una collana d’oro ma, dopo soli 30 minuti, si ritrova in manette. E’ successo ieri mattina (lunedì 6 luglio) ad un 33enne marocchino residente a Pierantonio, non nuovo a questo tipo di furti.

L’uomo, “pendolare pluripregiudicato” attivo da tempo in Altotevere, verso le 11.30, avrebbe atteso la sua vittima, una signora 60enne, all’uscita della Coop di Umbertide. In pochi secondi sarebbe poi riuscito, avventandosi letteralmente su di essa, a strapparle il prezioso monile, dandosi poi alla fuga.

Le persone che hanno assistito alla scena hanno subito prestato i primi soccorsi alla donna, in stato di choc, e hanno chiamato immediatamente il 113. Grazie alle indicazioni della vittima e alla conoscenza del territorio degli agenti delle Volanti, il rapinatore è stato intercettato dopo appena 30 minuti, fermato e accompagnato negli uffici del Commissariato. La 60enne, portata in ospedale, ne avrà invece per 10 giorni.

Dopo una perquisizione personale del ladro, è stata ritrovata, nascosta nei calzini, la collana sottratta poco prima alla malcapitata signora, e alcune carte di credito di provenienza furtiva. Dato l’accaduto ed i precedenti penali, l’extracomunitario è stato posto in stato di arresto per rapina ed associato, così come disposto dal magistrato di turno, al carcere perugino di Capanne.

Sono in fase di accertamento verifiche mirate ad individuare eventuali responsabilità del marocchino in alcuni recenti episodi di furto verificatisi nell’abitato di Umbertide. La Polizia invita tutti coloro che sono stati vittime di furti simili a denunciare il fatto, in modo da favorire le indagini e facilitare le stesse.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!