Rsa Covid al Seppilli, non si torna indietro | I sindacati: almeno un monitoraggio costante

Rsa Covid al Seppilli, non si torna indietro | I sindacati: almeno un monitoraggio costante

Redazione

Rsa Covid al Seppilli, non si torna indietro | I sindacati: almeno un monitoraggio costante

Gio, 19/11/2020 - 09:05

Condividi su:


Rsa Covid al Seppilli, non si torna indietro | I sindacati: almeno un monitoraggio costante

Dalla Regione al Comune di Perugia, sulla scelta di creare nel complesso dell’ex Grocco la Rsa Covid Seppilli non si torna indietro. Una scelta pericolosa, secondo i sindacati, che si sono confrontati con il sindaco Andrea Romizi e i vertici regionali della Sanità regionale, l’assessore Luca Coletto e direttore Claudio Dario.

“Le nostre domande sono state sostanzialmente eluse – affermano in una nota i sindacati che hanno partecipato all’incontro in Comune, Cgil, Cisl e Uil di Perugia insieme alle categorie dei pensionati, Spi Cgil ,Fnp Cisl e Uilp Uil -. In particolare non ci è stato chiarito perché la scelta è ricaduta su una struttura così delicata, come l’ex Grocco, dove insistono moltissimi servizi rivolti anche ai bambini e dove sono presenti persone anziane con ovvie fragilità. Noi continuiamo a pensare che sarebbero state possibili altre soluzioni, evitando compresenze così delicate. Ma ci sembra di capire che, nonostante le preoccupazioni del personale, degli utenti e delle famiglie, non si voglia tornare sulla decisione. Noi restiamo contrari a questa scelta, che abbiamo avversato dal primo momento – concludono Cgil, Cisl e Uil – ma a questo punto è fondamentale almeno avere un monitoraggio costante della situazione, non solo al Seppilli, ma in tutte le strutture per anziani della nostra provincia e della nostra regione”. 

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!