Rotonde, ad Assisi si cercano privati per la manutenzione - Tuttoggi

Rotonde, ad Assisi si cercano privati per la manutenzione

Flavia Pagliochini

Rotonde, ad Assisi si cercano privati per la manutenzione

Mar, 27/10/2020 - 10:03

Condividi su:


Rotonde, ad Assisi si cercano privati per la manutenzione

Facendosi carico delle spese di manutenzione e riqualificazione potranno anche pubblicizzare la loro attività

L’amministrazione comunale di Assisi ha deciso di rinnovare la sponsorizzazione delle rotatorie comunali in cambio della cura delle aree verdi limitrofe. Sono prossimi alla scadenza i contratti di venti rotonde, e altre 10 sono state individuate come disponibili. In soldoni, e rotonde vengono “adottate” da uno sponsor che, in cambio dei pannelli pubblicitari, effettua l’abbellimento e la cura del verde con significativi risparmi per l’ente pubblico. Una modalità, quella dell’adozione delle aree verdi, resa strutturale dal Regolamento dei beni comuni varato dal consiglio comunale e reso operativo dall’amministrazione Proietti. “I contratti di sponsorizzazione – spiega il Comune – sono risultati estremamente vantaggiosi perché è stata ottenuta un’adeguata manutenzione delle aree verdi annesse alle rotatorie senza alcun costo economico e di personale per il Comune“.

In cosa consiste l’iniziativa e come aderire

Tale iniziativa – secondo l’amministrazione comunale – ha anche il vantaggio di rafforzare le sinergie con le imprese private del territorio. Il sistema di sponsorizzazione si basa su un costo, quantificato dall’ufficio tecnico, di 5 mila euro all’anno che, corrispondendo al valore della manutenzione di ogni rotatoria, consiste in almeno 7/8 tagli dell’erba più quelli straordinari in occasione di particolari eventi e nella piantumazione e/o sostituzione degli arbusti, dei fiori o delle essenze stagionali. In cambio lo sponsor avrà diritto ad apporre cartelli pubblicitari di modeste dimensioni che dovranno tener conto della spesa e sempre nel rispetto dell’immagine della Città Serafica“.

Verrà attivata una procedura selettiva finalizzata a individuare gli sponsor interessati a provvedere alla manutenzione delle aree verdi connesse alle rotonde e i contratti di sponsorizzazione avranno durata quinquennale. A ciascuno sponsor può essere affidato una o più rotatorie da curare.
Possono presentare richiesta di partecipazione alla selezione le aziende di produzione, le strutture turistico-alberghiere, le società di capitali, interessate a promuovere esclusivamente il marchio societario e a non fare pubblicità di prodotti e comunque i cartelli da sistemare nelle rotatorie dovranno essere sempre all’insegna del decoro e della sobrietà ed essere adeguati al contesto paesaggistico. La richiesta, con tutte la documentazione, va trasmessa, in busta chiusa al Comune di Assisi, Ufficio Protocollo, Piazza della Porziuncola, sede di Santa Maria degli Angeli, Assisi entro le ore 13 del 16 novembre prossimo; per ulteriori informazioni consultare l’avviso pubblicato sul sito ufficiale del Comune all’indirizzo www.comune.assisi.pg.it

Le rotonde disponibili

Le rotonde già sponsorizzate sono quelle di Rivotorto, via Protomartiri Francescani, via di Valecchie, Santa Maria degli angeli-di fronte al comando carabinieri, Santa Maria degli Angeli-via Borsi, zona industriale Santa Maria degli Angeli (2), a valle Basilica di San Francesco (2), via San Bernardino da Siena-di fronte a Manini Prefabbricati, via San Bernardino da Siena-in prossimità sottopasso per Tordandrea, zona Poste Santa Maria degli Angeli, di fronte Basilica Santa Maria degli Angeli, via Los Angeles-zona Farmacia comunale, via Di Bartolo statale 75, svincolo superstrada inizio via Ermini, via Los Angelese/Ponte Rosso, via dei Pini a Petrignano, zona Piletti uscita Santa Maria degli Angeli Sud, svincolo statale 75 e via Protomartiri Francescani.

Le altre 10 rotatorie che possono essere interessate dalla sponsorizzazione sono quella posta sulla piazza della stazione ferroviaria di Santa Maria degli Angeli, vicino al centro commerciale Le Cave, a ridosso della farmacia di Rivotorto, in via dell’Aeroporto a Petrignano, in via del Caminaccio a Santa Maria degli Angeli, in via dei Mugnai nella zona industriale, in via Ermini, vicino alla pista ciclabile, lungo il percorso verde accanto al fiume Tescio e infine l’area verde nei pressi dell’ex bar Dolce Vita.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!